Energia, Pedica (+Eu): “Accelerare su rinnovabili, impianto Piansano esempio” 

NewTuscia – PIANSANO – “Ben venga la campagna di comunicazione per sensibilizzare sul risparmio energetico. Al di là delle sanzioni che sono state già imposte alla Russia, dobbiamo mandare un messaggio ancora più forte a Putin, riducendo drasticamente la dipendenza italiana dal gas russo. Per raggiungere questo obiettivo bisogna però spingere al massimo sulle rinnovabili e risparmio energetico. Dobbiamo pensare al nostro futuro sviluppando le fonti di energia alternativa per non tornare ad essere ricattati dal despota di turno”.

È quanto afferma Stefano Pedica, segretario regionale di Più Europa e capolista alla Camera nel collegio Lazio 2.

“Oggi a Piansano, in provincia di Viterbo, sono andato a visitare l’impianto eolico. Un impianto silenzioso, che rappresenta un esempio per continuare a sviluppare energia alternativa. La politica però deve spingere sulla strada della semplificazione burocratica per i nuovi impianti”, conclude Pedica.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21