Energia. Milani (FdI): “Subito interventi sostegno per il settore agricolo”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo. “Raccogliamo l’appello di Confagricoltura. Gli aumenti del prezzo della frutta sono un altro effetto a catena della crisi energetica che il Paese sta vivendo”. Cosi’ Massimo Milani, coordinatore romano di Fratelli d’Italia e candidato nel collegio plurinominale della Camera Lazio 2 – 01. “Pensiamo alle nostre terre del reatino e del viterbese – aggiunge – che producono l’olio e la frutta che arrivano sulle nostre tavole ed e’ impensabile lasciare il comparto agricolo privo di risorse.

La crisi e’ generata sia dall’aumento dei costi dell’energia per i produttori sia al crollo del prezzo del potere d’acquisto. Un problema soprattutto per le aree del cratere reatino. Occorre intervenire subito sulla crisi di liquidità delle aziende per scongiurare effetti devastanti per il settore, già messo a dura prova dalla cambiamento climatico. Ci vogliono immediati interventi contro il caroenergia. Saranno i nostri primi atti in Parlamento.” E’ quanto afferma Massimo Milani, coordinatore romano di FdI e candidato nel collegio plurinominale della Camera Lazio 2 – 01