“Unisco Festival” a Vasanello

NewTuscia – VASANELLO – Dal 9 all’11 di settembre, all’Arena Polivalente di Vasanello (VT) si terrà la prima edizione dell’UNISCO Festival, promosso dall’associazione UNISCO e dal circolo ARCI La Poderosa.

Building the future, costruendo il futuro, è il tema dell’UNISCO Festival che propone tanta musica, momenti ludici ma anche incontri ed approfondimenti culturali.

Un futuro da costruire fatto di momenti di condivisione, dove l’unica guerra esistente sia su un tavolo di Risiko, dove si abbia la possibilità di esprimere liberamente la propria arte, conoscere culture diverse e confrontarsi su tematiche importanti come la partecipazione democratica, il mondo del lavoro ed i cambiamenti della società. Questo è anche il filo conduttore degli eventi in programma.

Si parte venerdì sera alle 21.30 con un concerto di band locali. 25 musicisti suddivisi in 5 gruppi che si avvicenderanno sul palco, affrontando generi diversi, dalla musica d’autore, con Riccardo Schiavoni, alle cover di Vasco Rossi con gli “Ascolta Vasco”, sino alle sigle dei cartoni animati con i “M.A.K.K.A.”, al metal ed al punk rock con i “Miners” e gli “One Minute”.   

La giornata di sabato incomincia invece la mattina alle 10.00 con EPICA PLAYZONE, uno spazio dedicato a giochi di ruolo e da tavolo per “ragazzi” di tutte le età e con l’avvio di un torneo di Risiko.

Sabato alle 18.00 invece il primo incontro, con Samuele Nannoni dell’associazione Prossima Democrazia su partecipazione popolare e democrazia diretta, le esperienze in Europa ed in Italia.

Alle 21.30, la giornata si concluderà con il concerto dei RAMICCIA, che presenteranno BIFOLKO, il loro ultimo album.

Per domenica 11, sempre dalle ore 10.00 di nuovo lo spazio dedicato ai giochi da tavola e di ruolo con EPICA PLAYZONE.

Nel pomeriggio, dalle ore 18.00, ospite del Festival sarà Stefano Fassina economista e ricercatore, già Viceministro all’Economia, che presenterà il “Mestiere della Sinistra”, il suo ultimo libro uscito proprio in queste settimane, dove affronta i cambiamenti recenti della società ed analizza, in otto memo, le sfide più importanti da realizzare, in un’ottica di centralità della persona e dignità del lavoro.

Il Festival si concluderà con la serata di domenica, con un viaggio nella cultura Romanì.

Alle 21.30 la presentazione del libro “Le verità negate – Storia, cultura e tradizioni della popolazione Romanì” in compagnia dell’autore Santino Spinelli ed a seguire un concerto dell’ALEXIAN DUO.

Tutte le attività saranno gratuite e ad ingresso libero.

All’interno del Festival ci sarà la possibilità di usufruire di un angolo bar e streetfood della Pecora Ladra di Vasanello.

Tutti gli eventi saranno trasmessi in diretta sulla pagina facebook di UNISCO (www.facebook.com/uniscoaps).

Per info: unisco.onlus@gmail.com – 327 6680190

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21