Eventi in Tuscia dall’8 all’11 settembre 2022

EVENTI IN TUSCIA
dall’8 settembre all’11 settembre 2022
NEWSLETTER DELL’UFFICIO TURISTICO DI VITERBO 
🌸
GIOVEDì 8 SETTEMBRE❓ VITERBO – IMMAGINI DEL SUD DEL MONDO
Organizzazione ACUS – ARCI 
📍Piazza della Polveriera

❓ BAGNAIA – FESTIVAL BAROCCO 2022, “VIOLONCELLO ROMANO”
Incursioni musicali del violoncello piccolo nell’Urbe del’700
ENSEMBLE LOCATELLI
Thomas Chigioni violoncello piccolo
Gabriele Levi clavicembalo
📍Villa Lante, Bagnaia 
⏲ Ore 18.00
📧 www.festivalstradella.org

❓ VITERBO – A CENA CON I FACCHINI
🍽️ A CENA CON I FACCHINI – INSIEME PER REGALARE UN SORRISO
🌹 Dal 7 al 10 settembre potrete partecipare alle cene con i facchini in Piazza San Lorenzo, ogni giorno con un menù diverso; uniti tutti insieme per la beneficienza.
Menù di giovedì 8 settembre:
– Pasta alla amatriciana
– Zuppa di funghi
– Fagioli con le cotiche
Inoltre, tutte le sere… braciola di maiale, salsicce, pancetta di maiale alla brace, bruschetta, pane, formaggio sardo, fagioli ad insalata, patatine fritte, cocomero, cornetti caldi, acqua minerale, vino bianco/rosso, birra, coca cola, caffè.

❓ CAPRANICA – INNAGURAZIONE MOSTRA FOTOGRAFICA “I FIORI DEL LOCKDOWN” 
Contenuti: fiori e foglie sospesi ai fili d’un momento d’incertezza e al sogno di tornare a una normalità più naturale. Fiori, foglie e natura ritratti con la curiosità e la fascinazione con cui si guarda una misteriosa chiave di salvezza. E poi – ora, dopo la tempesta peggiore della pandemia – fiori, foglie e natura riportati vicino alla terra che li genera. Progetti veri, nella concretezza degli incontri.
Durata esposizione: dal 09 al 16 settembre 2022 (martedì escluso)
negli orari di apertura del garden: 09:00-13:00/16:00-19:00
📍 La Trinità – Linea Verde Nicolini srl (via cassia km. 58,950 – 59,148, 01012 Capranica)
⏲ Dalle ore 18.00 alle ore 22.00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 328 710 8421
📧 www.lineaverdenicolini.it 
🎫 Entrata Gratuita 
⚠️ Gradita la prenotazione. 
VENERDì 9 SETTEMBRE❓ VITERBO – IMMAGINI DEL SUD DEL MONDO
Organizzazione ACUS – ARCI 
📍Piazza della Polveriera

❓ VITERBO – ENCORE FESTIVAL
Organizzazione ACUS – ARCI 
Venerdì 9 Settembre ci sarà l’esibizione di danza contemporanea della scuola di Civita Castellana Formazione Danza Honey, l’esibizione degli artisti musicali Le Cap, Dodo, Timido, Francesco Gentili, Studio illegale, Santamarya, Giorgio Moretti.
Le giornate di venerdì e sabato si concluderanno con dei Dj Set organizzati da Il Nova Club, Theatro Events, The Family Club e il Thierra.
📍Prato Giardino, Viterbo
⏲ Dalle 18.00 alle 01.00
🎫 3,00 €

❓ VITERBO – VISITA GUIDATA
La via dell’acqua: fonti, acquedotti, fontane e fontanili della città di Viterbo. Un viaggio semplicemente affascinante e sorprendente seguendo la via dell’acqua nella nostra città, tra fontane di mirabile bellezza e capolavori di ingegneria idraulica lunghi chilometri, tra tante storie aneddoti e curiosità.
📍 Viterbo
⏲ Ore 21:00
📱 Per informazioni e prenotazioni:  3933232478
🎫 8,00 €

❓ VITERBO – A CENA CON I FACCHINI
🍽️ A CENA CON I FACCHINI – INSIEME PER REGALARE UN SORRISO
🌹 Dal 7 al 10 settembre potrete partecipare alle cene con i facchini in Piazza San Lorenzo, ogni giorno con un menù diverso; uniti tutti insieme per la beneficienza.
Menù di venerdì 9 settembre:
– Cavatello al sugo
– Pasta alla amatriciana
– Spezzatino di cinghiale
Inoltre, tutte le sere… braciola di maiale, salsicce, pancetta di maiale alla brace, bruschetta, pane, formaggio sardo, fagioli ad insalata, patatine fritte, cocomero, cornetti caldi, acqua minerale, vino bianco/rosso, birra, coca cola, caffè.❓ VITERBO – UNA ROSA FIORì DAL CIELO, IL MESSAGGIO DI FEDE DI ROSA DA VITERBO
L’opera per  Giovanni Proietti  rappresenta un lavoro certosino, fatto di  costante ricerca, ascolto e discernimento per portare in luce una Rosa, non una Rosa qualsiasi, ma Rosa, la giovane fanciulla viterbese che dal XIII secolo vive nelle case della città.
Il testo e la regia sono dello stesso Proietti con la condivisione delle Suore Alcantarine Francescane con il prima fila Suor Francesca Pizzaia.
📍Prato Giardino, Viterbo
⏲ Ore 21:00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 0761342887❓VITERBO – IO E PASOLINI I PROTAGONISTI DEL CINEMA ITALIANO RICORDANO PPP, “STEFANO FRESI, PIER PAOLO PASOLINI E I MEDIA”
L’incontro inaugurale del ciclo vedrà protagonista Stefano Fresi, attore di cinema e serialità tra i più amati dal pubblico. Insieme ad Enrico Magrelli racconterà la sua personale visione di Pasolini con particolare attenzione al suo rapporto, spesso contraddittorio, con i mezzi di comunicazione di massa. Stampa, televisione, sfera pubblica italiana secondo Pasolini saranno raccontati anche attraverso articoli e brani selezionati per l’occasione. Dagli esordi sul grande schermo con Michele Placido in Romanzo criminaleStefano Fresi si è imposto come attore versatile, capace di muoversi tra commedia e ruoli drammatici, tra film d’autore e cinema di genere: è uno dei protagonisti della saga Smetto quando voglio insieme a Edoardo Leo, lavora in più occasioni per Massimiliano Bruno, così come nelle serie Il nome della rosa e I delitti del Bar Lume. È stato candidato, tra gli altri, ai David e ai Nastri d’argento.
📍 Cortile del Palazzo dei Priori, Piazza del Plebiscito
⏲ Ore 21.00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 333.9122418
📧 www.tusciafilmfest.com – www.tusciaterradicinema.it – www.italianfilmfestivalberlin.com
🎫 Ingresso libero fino ad esaurimento posti
⚠️ In caso di maltempo gli eventi si terranno nella Sala Regia del Palazzo dei Priori

VITERBO – 6° CINEMA&TERME, PROIEZIONE “MANCINO NATURALE”
Regia di Salvatore Allocca (2022)
Genere: Commedia – Durata 107 min.
Cast: Claudia Gerini, Francesco Colella, Alessio Perinelli, Katia Ricciarelli, Massimo Ranieri
Incontro con Salvatore Allocca
Tutte le proiezioni sono precedute da musica live di Marcello Balena (sax) e incontro con gli ospiti
📍Terme dei Papi, Strada Bagni n.12 Viterbo
⏲ Ore 21.15
📱 Per informazioni e prenotazioni: 0761.3501 – 333.4756408
📧 www.terme.it – www.cinemaeterme.it
🎫 15,00€ (valido per piscina termale 12€ + proiezione 3€)  adulti – 11.00€ Bambini

VITERBO – FESTIVAL BAROCCO 2022, “MASSENZIO 2035”
MASSENSIO 2035
VULNERASTI COR MEO
STRADELLA Y-PROJECT
📍Chiesa di S. Silvestro, Viterbo 
⏲ Ore 18.30 e Ore 21.00
📧 www.festivalstradella.org

❓ CIVITA CASTELLANA – FESTEGGIAMENTI IN ONORI DEI SANTI PATRONI MARCIANO E GIOVANNI
– Ore 20:00 Notti Falische OPS
📍Anfiteatro Falerii Veteres, Civita Castellana 

❓ ROCCALVECCE – BATTAGLIE, BALLI DI CORTE E MUSICA PER I FESTEGGIAMENTI DELLA SS MADONNA DEL NESPOLO
La sete di potere, la smania di ricchezza muovono la storia, il 27 maggio 1496 finisce la luminosa esistenza della più nobile famiglia di Viterbo: i Gatti. Il più discusso Papa della storia, Alessandro VI Borgia, commissiona a Bernardino d’Alviano l’eliminazione dell’ultimo Gatti, Giovanni, per impadronirsi delle sue ricchezze e dei suoi feudi.
La torbida storia si svolge tra Roccalvecce e Celleno, dove si consumerà il tragico epilogo. Anche quest’anno, la “proloco di Roccalvecce” insieme agli “amici di Roccalvecce”, proseguono nel progetto di recupero storico-culturale di questa meravigliosa parte della Tuscia, che l’ha vista protagonista nei secoli.
L’associazione di Viterbo “i figuranti de la Contesa”, da anni presente nella vita culturale cittadina, ha scritto ed interpreterà lo spettacolo teatrale in cui verrà narrata la vicenda dell’ultimo dei Gatti, proprio nei luoghi dove si è svolta. Battaglie, balli di corte, intrighi, non potete assolutamente perdervi questo evento
ROCCALVECCE, FANTASMI DAL PASSATO (l’omicidio di Giovanni Gatti)
📍 Piazza Umberto I a Roccalvecce
⏲ Ore 21:30
🎫 L’evento è completamente gratuito.
SABATO 10 SETTEMBRE❓ VITERBO – VISITA GUIDATA CON DEGUSTAZIONE: SANTA ROSA TRA FEDE, STORIA E SCIENZA
🌹EVVIVA SANTA ROSA!🌹
💁La Festa di Santa Rosa, con la sua suggestiva atmosfera, non finisce oggi. La Macchina ancora per qualche giorno si mostrerà in tutta la sua bellezza ed eleganza davanti al Santuario e saranno ancora molte le iniziative in onore della Santa.
👉Noi vi proponiamo una ✨VISITA GUIDATA✨, per raccontare la storia di Santa Rosa nella sua incrollabile fede e al di là di essa, nel contesto storico del suo tempo e a partire dalle indagini scientifiche sul suo corpo.
🥂Al termine della visita una degustazione di prodotti della tradizione viterbese!
📍 Ufficio Turistico di Viterbo, Piazza Martiri d’Ungheria
⏲ Ore 16:30
📱 Per informazioni  e prenotazioni: 0761226427 – 3493619681
📧 info@visit.viterbo.it
🎫 14,00 €❓ VITERBO – A CENA CON I FACCHINI
🍽️ A CENA CON I FACCHINI – INSIEME PER REGALARE UN SORRISO
🌹 Dal 7 al 10 settembre potrete partecipare alle cene con i facchini in Piazza San Lorenzo, ogni giorno con un menù diverso; uniti tutti insieme per la beneficienza.
Menù di venerdì 9 settembre:
– Pasta al ragù di lago
– Pasta alla amatriciana
– Filetto di coregone marinato
– Filetto di coregone fritto dorato
Inoltre, tutte le sere… braciola di maiale, salsicce, pancetta di maiale alla brace, bruschetta, pane, formaggio sardo, fagioli ad insalata, patatine fritte, cocomero, cornetti caldi, acqua minerale, vino bianco/rosso, birra, coca cola, caffè.❓ VITERBO – ENCORE FESTIVAL
Organizzazione ACUS – ARCI 
Sabato 10 Settembre si esibiranno Derrma, Loco, Violla, Masto, STK, Richairo X Pumostrisacri, Santa Barbara Records Show Case, BNKR44.
Le giornate di venerdì e sabato si concluderanno con dei Dj Set organizzati da Il Nova Club, Theatro Events, The Family Club e il Thierra.
📍Prato Giardino, Viterbo
⏲ Dalle 18.00 alle 01.00
🎫 5,00 €

❓ VITERBO – MOSTRA VITERBO E I VITERBESI DEL NOVECENTO
Si può raccontare la storia di un paese attraverso le biografie dei suoi abitanti? Questa è la scommessa fatta dal Centro di ricerche per la storia dell’Alto Lazio nell’organizzare la Mostra-Convegno su “Viterbo e i viterbesi nel Novecento” che intende raccontare la storia di Viterbo nel secolo appena passato attraverso  le biografie dei personaggi che sono nati e vissuti a Viterbo e di quelli che, anche se nati altrove, hanno lasciato i segni del loro lavoro nella nostra Città.
📍 Sala delle Biblioteche, al Cedido, al piano terreno di Palazzo papale
⏲ Dalle 10.00 alle 13.00
📱 Per informazioni: 0761325584

VITERBO – FESTIVAL BAROCCO 2022, “MASSENZIO 2035”
MASSENZIO 2035
ALLA CREAZIONE DEL MONDO
STRADELLA Y-PROJECT
ANDREA DE CARLO direzione
📍 Caprarola e Ronciglione
⏲ Ore 18.00 Caprarola, Palazzo Farnese
Ore 21.00 Ronciglione, Chiesa di S. Sebastiano
📧 www.festivalstradella.org❓VITERBO – VISITA GUIDATA AL MUSEO DELLA CERAMICA 
Proseguono le iniziative della Fondazione Carivit dedicate alla scoperta di Palazzo Brugiotti, sede dell’Ente, e della Quadreria custodita al suo interno. Gli ospiti verranno guidati nella visita del piano nobile di Palazzo Brugiotti, edificio signorile costruito nel Cinquecento, e potranno ammirare la pregevolezza degli spazi architettonici e delle decorazioni che li caratterizzano, come la meravigliosa sala di Rappresentanza della Famiglia. All’interno delle sale sarà possibile godere della bellezza della Quadreria della Fondazione Carivit, una prestigiosa raccolta di opere d’arte di artisti come Matteo Giovannetti, Cesare Nebbia, Giovan Francesco Romanelli, Marco Benefial, Anton Angelo Bonifazi.
📍Museo della Ceramica della Tuscia
⏲ Ore 11.00 e Ore 16.00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 0761.223674
📧 museoceramicatuscia@fondazionecarivit.it
⚠️ Prenotazione Obbligatoria. Le visite si terranno nel rispetto delle norme vigenti in materia di contenimento del contagio da coronavirus.❓VITERBO – IO E PASOLINI I PROTAGONISTI DEL CINEMA ITALIANO RICORDANO PPP, “VALENTINA LODOVINI LE DONNE DI PIER PAOLO PASOLINI”
In conversazione con Enrico MagrelliValentina Lodovini ci regalerà la sua personale visione del mondo pasoliniano attraverso le lente dei suoi personaggi femminili e delle attrici protagoniste del suo cinema. L’incontro sarà costellato dalla lettura di testi di Pasolini: lettere, pensieri dedicati alle donne della sua vita. Valentina Lodovini è una delle attrici più popolari e versatili del cinema italiano. Ha saputo coniugare cinema, teatro e fiction, storie popolari e film d’autore. Dagli esordi al cinema con Michele Placido e Paolo Sorrentino, ha lavorato poi con grandi autori come Marco Risi, Carlo Mazzacurati, Francesca Comencini, alternando ruoli drammatici e comici, come quello, di grande successo, in Benvenuti al Sud. Ha vinto, tra gli altri, un David di Donatello e un Nastro d’Argento.
📍 Cortile del Palazzo dei Priori, Piazza del Plebiscito
⏲ Ore 21.00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 333.9122418
📧 www.tusciafilmfest.com – www.tusciaterradicinema.it – www.italianfilmfestivalberlin.com
🎫 Ingresso libero fino ad esaurimento posti
⚠️ In caso di maltempo gli eventi si terranno nella Sala Regia del Palazzo dei Priori❓ VITERBO – IMMAGINI DEL SUD DEL MONDO
Organizzazione ACUS – ARCI 
📍Piazza della Polveriera

BARBARANO ROMANO – ESCURSIONE ETRUSCA AL PARCO MARTURANUM
Duemila tombe etrusche. È questo il segreto che nasconde il Parco Marturanum, nell’area archeologica di San Giuliano, ad un’ora da Roma. Una necropoli risalente al settimo secolo avanti Cristo mimetizzata nel bosco, sulla via che da Cerveteri conduceva a Orvieto, sui fianchi di rupi di tufo occupate da un insediamento stabile già durante l’età del Bronzo. Secondo gli archeologi, nessuna necropoli etrusca conosciuta presenta una varietà e ricchezza di tipi sepolcrali come San Giuliano. Un tesoro che può essere scoperto percorrendo le vie di comunicazione scavate nella roccia dagli Etruschi con opere rupestri scolpite 2500 anni fa, così come in una chiesa romanica affrescata del dodicesimo secolo. Una grande opportunità di scoprire un sito dove sarà possibile trovare tutte le epoche storiche ed artistiche, ma ancora poco sconosciuto. Chiamarle tombe è veramente riduttivo in quanto non si tratta solo di luoghi di sepoltura, ma di veri libri scolpiti nella roccia, che parlano di urbanistica, architettura, opere idrauliche, arredamento, gusto estetico, decorazioni, simboli, riti e persino scene struggenti, come quella in cui il letto funebre della madre è posto di fronte a quello del figlioletto, in modo che i due possano guardarsi per sempre, anche nell’eternità dell’ultimo sonno. Dal belvedere si può ammirare l’imponente forra dove si apre un panorama mozzafiato e ci si sentirà come sospesi nel vuoto. Costeggiando il pianoro attraverso un sentiero panoramico si arriva alla monumentale Tomba del Cervo, con il suo rilievo simbolo del Parco, alla Tomba della Regina fino a proseguire lungo il torrente tra tantissime tombe rupestri. Ma potremmo anche attraversare le antiche vie di comunicazione scavate nella roccia, le famose “tagliate etrusche”. Il Parco Marturanum è uno dei parchi più ricchi del Lazio, dove in poco più di mille ettari, si racchiudono diversi quanto incredibili ambienti. Il territorio di Barbarano Romano può essere considerato, per chi viene da Roma, una porta per l’Etruria, con un’alta concentrazione di resti etruschi, molti dei quali monumentali che si mimetizzano nella rigogliosa vegetazione e sembrano accoglierci per raccontarci la vita e i riti di quasi 3000 anni fa..
📍Area attrezzata di Caiolo (Barbarano Romano)
⏲ Ore 16.00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 339 5718135 Sabrina
📧 info@anticopresente.it –  www.anticopresente.it
🎫 €15,00  comprensiva di polizza professionale RC attiva
⚠️ Prenotazione obbligatoria. Si consiglia abbigliamento sportivo, scarpe da trekking, acqua, cappello e pranzo al sacco.

❓ CAPRANICA – IL CENTRO STORICO SI TRASFORMA IN UN MONDO MAGICO PER IL “PHOBOS COMICS&GAMES”
Phobos Comics&Games è un grande evento di intrattenimento nell’ambito comics, e nasce con la volontà di creare, nel paese natale di Tiziano Crocicchia, una realtà che possa racchiudere tutte le sue passioni. Il nome dell’evento deriva infatti dal suo personaggio nel gioco di ruolo dal vivo.
Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito, dove troverete anche il programma dell’evento gratuito: https://www.phobosassociation.com/❓ CIVITA CASTELLANA – FESTEGGIAMENTI IN ONORI DEI SANTI PATRONI MARCIANO E GIOVANNI
– Ore 20:00 Notti Falische OPS
📍Anfiteatro Falerii Veteres, Civita Castellana 

❓ GRAFFIGNANO – LA GUERRA DEI TEATRI
Il programma comincia con la “La guerra dei Teatri”un ciclo di riscritture” – spiega il direttore artistico – “che si rifà alla disputa elisabettiana che vide coinvolti i giganti della commedia cinque-seicentesca inglese e che forse coinvolse anche William Shakespeare. La disputa raccolse tantissimo dalle suggestioni culturali, dagli stimoli e perfino dai vocaboli di alcune delle figure che animarono il dibattito religioso rinascimentale che ebbe in Viterbo uno dei suoi punti focali. La riscrittura della disputa, messa in atto da drammaturghi e autori di varie generazioni (il più giovane poco più che diciottenne, quello senior avendo da poco superato i 60 anni) risuona con una serie di spettacoli esemplari delle pratiche del teatro contemporaneo, dall’installazione teatrale alla riscrittura informata, dal teatro-documentario alle drammaturgie che confinano col performativo.”
La maratona va avanti fino a mezzanotte con alcuni agili allestimenti legati al tema: la riscrittura del “Satiromastix di Dekker firmata da Simone Corso con la regia di Marinella Anaclerio; “What You Will” di Francesco Salerno, una rivisitazione del testo di John Marston con Matteo Bertolotti e Andrea Palermo, per la regia di Marco Bellocchio;ispirati a Ben Jonsonsaranno”Cynthia’s Laundry” di Roberto Cavosi, diretto da Riccardo Festa con l’interpretazione di Anna Paola Vellaccio, e “Il Poetastro”, testo di Gian Maria Cervo con Michele Altamura e Gabriele Palocà, che saranno anche registi e protagonisti della pièce.
📍 Castello Baglioni a Graffignano (VT)
⏲ Ore 21.00

ORTE – ORTE SOPRA E SOTTO: PERCORSO URBANO E IPOGEO
Per la sua collocazione geografica la città ha sempre avuto un grande valore strategico e per questo è stata terra di conquiste anche da parte degli Longobardi ed Arabi. Il periodo di maggior ricchezza per la città fu il tardo Medioevo, nel quale essa seppe conquistare notevole autonomia e indipendenza. Da sempre molto evidente fu la vocazione commerciale del centro, anche se con la pastorizia e la lavorazione della lana, si sono andate ad accentuare le ricchezze delle famiglie nobili locali, che hanno contribuito ad arricchire architettonicamente ed artisticamente i loro palazzi nel centro storico. La rupe di tufo su cui è costruita Orte è scavata da una fitta rete di cunicoli. Orte Sotterranea è un percorso che testimonia tutte le attività che in questo luogo, nei millenni, si sono svolte. All’interno della rupe che lo accoglie, nel corso di quasi 2500 anni di vita ininterrotta, sono state ricavate la rete di rifornimento idrico (cunicoli, cisterne, pozzi) e di evacuazione delle acque reflue, i magazzini, i depositi, le cantine, le stalle, le colombaie, alcuni vani di abitazione, i laboratori artigianali (per la lavorazione di lana e canapa), i lavatoi, le fontane, i triclini estivi, i vivai e i luoghi di delizie di giardini privati. L’insieme di queste attività è quindi oggi visibile al visitatore in un viaggio attraverso i secoli, che ha inizio dalla fontana ipogea di Piazza della Libertà e si snoda per centinaia di metri nel cuore della rupe visitando acquedotti, colombaie e pozzi di neve. Nei circa 2 chilometri dell’itinerario, interrotto da uscite in superficie e ridiscesa nei sotterranei visiteremo  l’ipogeo del vascellaro, il cunicolo, il pozzo di cocciopesto, la cisterna di piazza Fratini, il pozzo di neve, la colombaia rupestre.  Un viaggio insolito dentro la rupe del centro storico, permetterà di entrare nel vivo della storia, di rendere giustizia e ricostruire l’identità della cittadina, fuori dalla quale tutti siamo passati e ne abbiamo ammirato le bellezze, ma senza mai entrare!
📍Piazza della Libertà, Orte.  Si può parcheggiare gratuitamente in Via Pubblica Passeggiata oppure in via Marconi per poi raggiungere a piedi il luogo dell’appuntamento, oppure a pagamento nel parcheggio multipiano nel centro storico.
⏲ Ore 10.00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 339 5718135 Sabrina
📧 info@anticopresente.it –  www.anticopresente.it
🎫Quota di partecipazione € 20,00 che incluso ingresso alla Orte Sotterranea   
⚠️ Prenotazione obbligatoria. Si consiglia abbigliamento sportivo e scarpe comode. Il percorso non è adatto per chi soffre di claustrofobia (in realtà è solo il piccolo tratto del cunicolo che è stretto poi il resto è composto da ambienti grandi)

❓ ROCCALVECCE – BATTAGLIE, BALLI DI CORTE E MUSICA PER I FESTEGGIAMENTI DELLA SS MADONNA DEL NESPOLO
Concerto dei TRIBUTO ITALIANO (i più grandi successi della musica leggera e dance dagli anni 60 ai giorni nostri)
📍 Piazza Umberto I a Roccalvecce
⏲ Ore 21:00
🎫 L’evento è completamente gratuito.

SANT’ANGELO – ESCURSIONE NOTTURNA DAL PAESE DELLE FIABE A GRAFFIGNANO 
In conversazione con Enrico MagrelliValentina Lodovini ci regalerà la sua personale visione del mondo pasoliniano attraverso le lente dei suoi personaggi femminili e delle attrici protagoniste del suo cinema. L’incontro sarà costellato dalla lettura di testi di Pasolini: lettere, pensieri dedicati alle donne della sua vita. Valentina Lodovini è una delle attrici più popolari e versatili del cinema italiano. Ha saputo coniugare cinema, teatro e fiction, storie popolari e film d’autore. Dagli esordi al cinema con Michele Placido e Paolo Sorrentino, ha lavorato poi con grandi autori come Marco Risi, Carlo Mazzacurati, Francesca Comencini, alternando ruoli drammatici e comici, come quello, di grande successo, in Benvenuti al Sud. Ha vinto, tra gli altri, un David di Donatello e un Nastro d’Argento.
📍 Cortile del Palazzo dei Priori, Piazza del Plebiscito
⏲ Ore 21.00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 333.9122418
📧 www.tusciafilmfest.com – www.tusciaterradicinema.it – www.italianfilmfestivalberlin.com
🎫 Ingresso libero fino ad esaurimento posti
⚠️ In caso di maltempo gli eventi si terranno nella Sala Regia del Palazzo dei Priori

❓ TUSCANIA – ALBERI: ART & L’ALTRA AGRICOLTURA
Ore 10.30: presentazione del fotolibro FOTO-SINTESI di Marco Scataglini e mostra di 24 foto-elaborazioni tratte dal volume.
Ore 11.30: presentazione del progetto di AGRICOLTURA SOCIALE “LA DOGANA”. Prof. M. Rebonato – Università Tor Vergata; Dott.ssa G. Fiorucci – Associazione Amici di Galiana; Luigi Favale – Azienda Agricola La Ferleta.
Visita libera alle opere di Land Art.

Ore 16.00: musica con la Banda musicale Raffaele EUSEPI di Tuscania
Ore 17.00: presentazione della scultura “Sette note per un lupo” di Paolo Martellotti
Dalle ore 18.00: musica con Paolo Cerrone – sax.
Letture e suggestioni di e con Vittorio Palmerini.
Per i bambini: giro sugli asinelli con l’Associazione Il Mondo di Gina.
📍 Azienda agricola biologica La Ferleta in Località Montebello, Tuscania (VT)
⚠️ In caso di maltempo l’evento sarà spostato alla settimana successiva.

VETRALLA – OPERAEXTRAVAGANZA, “PAGLIACCI”
Vi invitiamo all’ultimo appuntamento del programma estivo di OperaExtravaganza.
PAGLIACCI DI RUGGERO LEONCAVALLO
Vi aspettiamo il 10 settembre alle 19.30 per l’apericena con inizio spettacolo alle 21.
📍Teatro del Giardino Segreto, Via del Cimitero Vecchio n.16 Vetralla
📱 Per informazioni e prenotazioni: 346.7474907 – 0761.485247
📧 extravaganza.opera@gmail.com – www.operaextravaganza.com
🎫 Contributo soci 20€   
⚠️ Prenotazione obbligatoria. 

❓ VITORCHIANO – VERDI E CONTENTI
Verdi e Contenti, mostra mercato, dedicata a piante fiori e artigianato green, torna con la IV edizione.
Verdi e Contenti Piante Fiori e Artigianato Green torna con la sua edizione di settembre.
Gli ingredienti come sempre vivaisti produttori, uno per categoria botanica, artigiani del mondo del verde, laboratori per bambini e installazioni che saranno declinate sul tema dell’anno.
Eh già il tema…quest’anno ci divertiremo a scoprire le Piante delle nonne, quelle che suscitano un ricordo dolce, un sussulto nel cuore, un tuffo nei ricordi più lontani.
📍 Centro Botanico Moutan: Strada Statale Ortana, 46 (Località il Pallone) – Vitorchiano (VT)
⏲ Dalle 9.30 alle 18.00
🎫 Ingresso 5,00 €. Bambini fino a 12 anni gratuito.
DOMENICA 11 SETTEMBRE❓ VITERBO – ENCORE FESTIVAL
Organizzazione ACUS – ARCI 
Domenica 11 settembre è in programma un grande open day sportivo, sponsorizzato da Decathlon, rivolto ai bambini, in cui molte delle realtà sportive di Viterbo daranno la possibilità di provare la propria disciplina. L’evento è targato Kiss Against Cancer, con il supporto delle associazioni di volontariato Eta Beta, Sorrisi che nuotano, e Viterbo con Amore, con l’obiettivo di promuovere lo sport come strumento di promozione alla salute e di socialità.
A concludere il festival ci sarà un flash mob di tango, un talks con ospiti di rilievo nazionale, attivisti del movimento ambientalista internazionale Fridays For Future, in collaborazione con le associazioni studentesche dell’università degli studi della Tuscia e il laboratorio teatrale del Liceo Buratti.
📍Prato Giardino, Viterbo
⏲ Dalle 16.00 alle 23.00
🎫 2,00 €

VITERBO – FESTIVAL BAROCCO 2022, “MASSENZIO 2035”
MASSENSIO 2035
MAGNIFICAT
STRADELLA Y-PROJECT
ANDREA DE CARLO direzione
📍 Ronciglione, Chiesa di S. Sebastiano
⏲ Ore 18.30 e Ore 21.00
📧 www.festivalstradella.org

❓ VITERBO – PELLEGRINAGGIO SULLA VIA FRANCIGENA
In occasione della Settimana del Pellegrino a cura della Parrocchia Santa Maria Nuova e dell’Associazione Amici della Francigena, è stato organizzato in collaborazione con Archeotuscia, un  breve pellegrinaggio sulla via Francigena avente per destinazione la Chiesina di Castel d’Asso.
📍 Parcheggio di porta Faul
⏲ Alle ore 8.15
📱 Per informazioni: 339/2716872 (Luciano)  328/8417497 (Raffaele)
📧 archeotuscia@gmail.com

❓ VITERBO – MOSTRA VITERBO E I VITERBESI DEL NOVECENTO
Si può raccontare la storia di un paese attraverso le biografie dei suoi abitanti? Questa è la scommessa fatta dal Centro di ricerche per la storia dell’Alto Lazio nell’organizzare la Mostra-Convegno su “Viterbo e i viterbesi nel Novecento” che intende raccontare la storia di Viterbo nel secolo appena passato attraverso  le biografie dei personaggi che sono nati e vissuti a Viterbo e di quelli che, anche se nati altrove, hanno lasciato i segni del loro lavoro nella nostra Città.
Domenica 11 settembre (dalle 10 alle 13)  ci saranno una serie di eminenti studiosi e ricercatori e cultori di storia di Viterbo che presenteranno – con maggiori dati – le biografie di alcuni dei personaggi selezionati. Dato che in due mattine non si possono raccontare le vite delle centinaia di persone che hanno fatto la storia di Viterbo nel Novecento è già stata ipotizzata almeno una successiva puntata di Mostra e Convegno per la prossima primavera.
📍 Sala delle Biblioteche, al Cedido, al piano terreno di Palazzo papale
⏲ Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00
📱 Per informazioni: 0761325584

❓ VITERBO – IN CAMMINO SULLE VIE DELL’ESILIO DI SANTA ROSA, DA VITERBO A SORIANO E RITORNO IN TRENO
Si inizia con il primo dei tre appuntamenti dedicati alCammino sulle vie dell’esilio di Santa Rosa da Viterbo a Soriano nel Cimino, una delle tappe più belle. Sarà un percorso a piedi lungo circa 16 chilometri, quasi interamente all’interno dei boschi sui sentieri dei Monti Cimini (molto verosimile a quello compiuto da santa Rosa nel 1250), che da Viterbo porta a Soriano nel Cimino.
📍 Viterbo, Piazza della Crocetta davanti alla Chiesa di Santa Maria in Poggio
⏲ Ore 8.30
📱 Per informazioni e prenotazioni: 3334912669 
📧 annaritaproperzi@gmail.com
🎫 12,00 € a persona che include colazione lungo il percorso e biglietto del treno (i bambini sotto i 12 anni non pagano).
⚠️ Scarpe da trekking, bastoncini da trekking, cappello, giacca impermeabile, acqua almeno 1lt e mezzo a testa. Munirsi di mascherina e gel igienizzante.
Alla partenza sarà possibile prenotare un cestino per il pranzo, con pietanze a scelta, che verrà consegnato intorno alle ore 13 nel luogo previsto per la sosta. In alternativa pranzo al sacco.
Alla partenza sarà possibile anche prenotare i biglietti (verranno consegnati durante la sosta per il pranzo) per il trenino MetRo (ex Roma nord) Soriano nel Cimino – Viterbo per il ritorno alle ore 17,30 con arrivo a Viterbo alle ore 17,55.  In alternativa ritorno con mezzi propri.

❓ VITERBO – FESTA DELLA MADONNA DELLA QUERCIA
Ore 10.30 Messa Solenne di Ringraziamento alla Madonna della Quercia
Ore 16.00 Appuntamento Chiostro S. Maria del Paradiso
Ore 16.30 Processione Solenne del Patto d’Amore dalla Chiesa di S. Maria del Paradiso al Santuario di Santa Maria della Quercia. Parteciperanno alla Processione le autorità religiose e civili di Viterbo, le confraternite, i Facchini di santa Rosa, gli sbandieratori del Centro storico e del quartiere Pilastro, il corteo storico delle famiglie nobili del Quartiere pilastro.
Ore 17.30 Rinnovo del Patto d’Amore in Basilica, alla presenza del Sindaco Chiara Frontini e del Vescovo Lino Fumagalli. Al termine in piazza spettacolo degli sbandieratori e possibilità di cenare in piazza.
📱 Per informazioni: 0761303430
📧 basilicadellaquerciavt@gmail.com – segreteria@prolocoviterbo.it❓ VITERBO – OSMOSI: RISONANZE D’ARTE CONTEMPORANEA
Osmosi, termine che ben definisce una contaminazione naturale. L’arte contemporanea prende in prestito tale processo come metafora, contaminando, attraverso i suoi linguaggi, gli ecosistemi dell’Orto Botanico senza alterarne la struttura, ma arricchendone la percezione sensoriale. Un’invasione di immagini e suoni che creerà armonici contrasti tra gli equilibri della natura ed il caotico ordine dell’artificio.
Gli artisti di ignorarte esporranno ciascuno una installazione en plein air. Tutti i lavori sono stati realizzati in site specific appositamente studiati per l’Orto Botanico di Viterbo. Il progetto vuole proporre al pubblico una sorta di percorso unitario e coerente in cui tutti i differenti linguaggi e le differenti poetiche possano esprimersi formando un coro dialogante con la bellezza e la magia del luogo.
📍  Orto Botanico “Angelo Rambelli”
⏲ Dalle ore 16.00 

❓ VITERBO – LA GUERRA DEI TEATRI
Il programma comincia con la “La guerra dei Teatri”un ciclo di riscritture” – spiega il direttore artistico – “che si rifà alla disputa elisabettiana che vide coinvolti i giganti della commedia cinque-seicentesca inglese e che forse coinvolse anche William Shakespeare. La disputa raccolse tantissimo dalle suggestioni culturali, dagli stimoli e perfino dai vocaboli di alcune delle figure che animarono il dibattito religioso rinascimentale che ebbe in Viterbo uno dei suoi punti focali. La riscrittura della disputa, messa in atto da drammaturghi e autori di varie generazioni (il più giovane poco più che diciottenne, quello senior avendo da poco superato i 60 anni) risuona con una serie di spettacoli esemplari delle pratiche del teatro contemporaneo, dall’installazione teatrale alla riscrittura informata, dal teatro-documentario alle drammaturgie che confinano col performativo.”
La maratona va avanti fino a mezzanotte con alcuni agili allestimenti legati al tema: la riscrittura del “Satiromastix di Dekker firmata da Simone Corso con la regia di Marinella Anaclerio; “What You Will” di Francesco Salerno, una rivisitazione del testo di John Marston con Matteo Bertolotti e Andrea Palermo, per la regia di Marco Bellocchio;ispirati a Ben Jonsonsaranno”Cynthia’s Laundry” di Roberto Cavosi, diretto da Riccardo Festa con l’interpretazione di Anna Paola Vellaccio, e “Il Poetastro”, testo di Gian Maria Cervo con Michele Altamura e Gabriele Palocà, che saranno anche registi e protagonisti della pièce.
📍 Spazio UNINDUSTRIA – Via Faul 17, Viterbo (VT)
⏲ Ore 21.00❓ CIVITA CASTELLANA – FESTEGGIAMENTI IN ONORI DEI SANTI PATRONI MARCIANO E GIOVANNI
– Ore 9:30 Corsa Podistica “14° Trofeo dei Falisci” Organizzato da Alto Lazio Asd
– Ore 13:00 -18:00 Amici in moto 28° Motogiro Franco Dragoni Parcheggio Mignolò
– Ore 17:30 ” 3° Civita Folk” La Rustica di Civita Castellana e la Racchia di Vejano Centro storico
– Ore 21:00 Ballo liscio e balli di gruppo con gli “Argento vivo” in Piazza Matteotti
📍Civita Castellana

❓ MONTEFIASCONE – PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI LAURA BENEDETTI ESPOSITO
Verrà presentato il libro scritto da Laura Benedetti Esposito dal titolo “Le sante sociali: S. Caterina da Siena, S. Lucia Filippini, S. Virginia Centurione Bracelli”.
L’iniziativa è inserita all’interno dei festeggiamenti in onore di Santa Lucia Filippini; quest’anno ricorre l’anniversario dei suoi 350 anni dalla nascita.
Laura Benedetti Esposito in questo libro presenta le tre Sante, donne diverse tra loro e distanti nel tempo, ma accomunate da una grande sensibilità per il mondo femminile. 
Alla presentazione del libro interverranno monsignor Fabio Fabene (arcivescovo titolare di Montefiascone e segretario della congregazione delle cause dei santi), monsignor Giacomo Pappalardo (officiale del dicastero delle cause dei santi), Neria De Giovanni (giornalista, saggista, direttrice editoriale della Nemapress edizioni e presidente dell’ Associazione internazionale critici  letterari), Paola Sacco (già docente  di  lettere  al  liceo classico  di  Montefiascone) e suor  Maria  Emanuela Vanich (maestra pia  Filippini).
📍 Basilica di Santa Margherita di Montefiascone.
⏲ Ore 16.00 

❓ TUSCANIA – ALBERI: ART & L’ALTRA AGRICOLTURA
Ore 10.00: mostra fotografica di Marco Scataglini.
Visita libera alle opere di Land Art.
📍 Azienda agricola biologica La Ferleta in Località Montebello, Tuscania (VT)
⚠️ In caso di maltempo l’evento sarà spostato alla settimana successiva.

VULCI – VULCI: LA PICCOLA POMPEI DEL LAZIO NELLA POTENTE CITTA’ ETRUSCA
La porta e le mura di cinta bastano a darci la misura della grandezza di questo centro che non ha mai smesso di vivere sino all’epoca medievale: le necropoli etrusche con alcuni esempi di tombe monumentali, la strada romana con i basoli, la ricchissima domus del criptoportico, il mitreo, i resti del Tempio grande ed il porto sul Fiora, ci introducono nella vita di una delle più importanti città-stato etrusca. Il parco naturalistico archeologico di Vulci comprende i resti della città etrusca e di quella romana ed è una delle poche aree archeologiche in cui si può cogliere nella sua interezza l’articolazione di un centro antico con la città al centro, le necropoli intorno e i santuari lungo le strade urbane ed extraurbane. Alle straordinarie testimonianze dell’antica città si affiancano infatti paesaggi ancora capaci di emanare il fascino che ammaliò i primi esploratori dell’Ottocento. Nel verde intenso di boschi e radure scenderemo fino al fiume in località Pellicone, uno dei suoi tratti più belli dove, con una splendida cascata, si apre una piscina naturale. All’interno di percorsi protetti si attraversano estese zone a pascolo, ancora popolate dalla vacca maremmana e da cavalli bradi. Visiteremo anche i reperti più importanti ritrovati nel sito ed oggi conservati nel bellissimo castello con il ponte sul fiume Fiora.
📍 Parcheggio del castello dell’ Abbadia di Vulci, all’interno del quale si trova il museo che  visiteremo
⏲ Ore 10.00
📱 Per informazioni e prenotazioni: 339 5718135 Sabrina
📧 info@anticopresente.it –  www.anticopresente.it
🎫 €25,00 comprensiva di polizza professionale RC attiva che include:
– €15,00  di visita guidata
– €6,00 euro il per il biglietto d’ingresso al Parco Archeologico  (sotto i 15 partecipanti il biglietto costa  € 10,00).
– € 4,00 il biglietto di ingresso al museo e  al castello (facoltativo)
I bambini non pagano la visita guidata ma solo l’ingresso. Le famiglie (max 2 adulti+ 3 under 13 anni) pagano €20,00
 ⚠️ Prenotazione obbligatoria. Si consiglia abbigliamento sportivo, scarpe con fondo antiscivolo, repellente per insetti, cappello, acqua, pranzo al sacco che consumeremo al laghetto.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21