Corteo storico: dal cielo alla terra la benedizione di S.Rosa (Foto e video)

Gaetano Alaimo

NewTuscia – VITERBO – Il corteo storico di Santa Rosa quest’anno ha avuto un sapore di rinascita. Dopo due anni di pandemia che hanno causato, anche in questo caso, uno stop forzato del corteo che, ricordiamolo, era stato fermo anche nel 2019 per il maltempo, finalmente la gente di Viterbo ei tanti turisti hanno potuto rivivere i periodi storici di Viterbo dal 1200 in poi.

Quest’anno, per omaggiare nel giusto modo Santa Rosa, c’è stato l’accordo tra la Diocesi di Viterbo e l’Aviazione dell’Esercito per portare in volo sulla città di Viterbo il cuore sacro della santa dei viterbesi. Per i credenti il cuore di Santa Rosa sopra Viterbo ha rappresentato la benedizione della propria patrona a tutta la comunità locale dopo un periodo difficile tra pandemia ed attuale guerra in Ucraina. Un messaggio di speranza e di tentativo forte di ritorno alla normalità.

La sfilata dei circa 300 figuranti di ieri è stata attorniata dal tutto esaurito. Una folla immensa ha applaudito il ritorno del corteo storico di Santa Rosa che, lo ricordiamo, ripercorre all’inizio la vita ed i costumi dell’epoca della santa bambina, mentre successivamente l’evoluzione degli abiti e dei costumi fino a quasi i giorni nostri. I Facchini hanno atteso l’arrivo, avvenuto poco prima delle 18.30 di ieri, del corteo che, poi, si è unito ai cavalieri bianchi con fascia rossa che hanno iniziato il trasporto del cuore di Santa Rosa, riportato dal cielo sulla terra.

Per le vie del centro storico d Viterbo il corteo con in testa il vescovo e le autorità, in primis la sindaca Chiara Frontini, si è snodato fino a ritornara alla basilica di Santa Rosa tra due ali di folla. Il tempo è stato clemente e tutti erano con la testa già ad oggi, per il momento clou: il Trasporto di “Gloria”.

Non dimentichiamo la grande complessità dell’organizzazione del corteo storico: le suore Alcantarine da mesi hanno convocato i figuranti iscritti per iniziare a mettere mano alla sfilata storica. Va quindi un grazie a queste suore, coordinate da suor Francesca Pizzaia, madre Superiora del Monastero di Santa Rosa

Tutta la diretta del corteo storico di Santa Rosa: https://www.facebook.com/newtusciaitalia/videos/5720599384626049

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21