Muore sessantunenne di Orte impiccandosi a un semaforo ferroviario

NewTuscia – ORTE – Tragica scoperta intorno alle 8.00 di ieri mattina da parte di un giovane che a 300 metri dalla stazione di Falconara in provincia di Ancona, ha visto il corpo di un uomo impiccato alla scaletta del semaforo ferroviario di un binario. Il giovane, che ha immediatamente avvisato il personale della polizia ferroviaria, lo avrebbe visto dal finestrino dello scompartimento su cui viaggiava in direzione di Ancona. La vittima sarebbe un uomo di Orte 61enne.

Il corpo, secondo un primo esame del medico legale, sarebbe stato li da qualche ora: l’uomo potrebbe essersi tolto la vita nella notte tra sabato e domenica. Il corpo, a disposizione del procuratore e trasferito all’obitorio dell’ospedale di Torrette, potrebbe essere riconsegnato ai famigliari già da oggi, dopo il riconoscimento visto che la causa del decesso sembra piuttosto chiara.

L’uomo aveva con sé i documenti, ma non è stato trovato nessun messaggio per spiegare le ragioni del tragico gesto.