Il progetto prevede l’apposizione di vetrofanie realizzate dall’amministrazione. Tutti i dettagli per concordare modalità e tempistiche per la collocazione

NewTuscia – VITERBO – Al via il progetto “Vetrine in mostra“, ulteriore tassello del piano generale di riqualificazione e rilancio dei centri storici cittadini. Negli ultimi anni si è assistito a una progressiva chiusura di numerose attività commerciali dei centri storici che ha avuto un effetto negativo sulla qualità complessiva degli spazi urbani. Per questa ragione l’amministrazione comunale ha deciso di promuovere un’iniziativa per migliorare il decoro delle vie e delle piazze, intervenendo sulle vetrine dei negozi che hanno cessato la propria attività, con il duplice obiettivo di riqualificarne l’aspetto estetico e veicolare un messaggio positivo. Ciò avverrà attraverso l’apposizione di vetrofanie appositamente realizzate dall’amministrazione che ne finanzierà e curerà il progetto grafico, la produzione e l’installazione. “Il piano del commercio – afferma l’assessore allo Sviluppo economico locale Silvio Franco – prevede l’obbligo per i proprietari di mantenere il decoro dei propri locali commerciali sfitti. Non è nelle nostre intenzioni sanzionare chi non rispetta questa norma senza prima aver fatto la nostra parte, sia investendo in un progetto coordinato di riqualificazione urbana, sia supportando i proprietari dei negozi non utilizzati ad adempiere al loro obbligo senza alcun impegno economico”.

“Affinché questa iniziativa possa avere il massimo successo – continua la sindaca Chiara Frontini – c’è bisogno della partecipazione di tutti. Il Comune fa la sua parte coordinando l’intervento e sostenendone i costi, ma chiediamo ai proprietari di fare la propria e contattarci per apporre le vetrofanie”.
L’amministrazione sollecita perciò tutti i proprietari dei locali commerciali attualmente sfitti o non utilizzati situati a Viterbo, prioritariamente in via Saffi, via Marconi, via della Sapienza, Corso Italia, piazza delle Erbe, via Roma e via Cavour, e nel centro storico degli ex-comuni, a mettersi in contatto entro il 15 settembre con il Comune di Viterbo, attraverso la mail dedicata all’iniziativa vetrine@comune.viterbo.it oppure telefonando al numero 0761 348355, per concordare tempistiche e modalità per la collocazione delle vetrofanie.
Si ringraziano fin d’ora tutti i proprietari che aderiranno a un’iniziativa che non prevede alcun onere a loro carico, ma che intende promuovere una collaborazione virtuosa nell’intento comune di valorizzare la città.