NewTuscia – VITERBO – Sull’incidente avvenuto ieri intorno all’una sulla Cimina e che ha visto il 31enne Federico Spettich perdere la vita, è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale dal pubblico ministero Michele Adragna e stabilito l’esame autoptico sul corpo ma nel frattempo continuano le indagini per stabilire la dinamica dei fatti.

Il giovane nativo di Civitavecchia ma residente a Civita Castellana, viaggiando a bordo di una moto si sarebbe scontrato con una macchina al km 6 finendo sbalzato a terra per poi scivolare dentro la cunetta. Per lui purtroppo, non c’è stato nulla da fare.