Tuscania. Notte nel borgo seguendo la via dell’acqua alla scoperta dei Terzieri

NewTuscia – TUSCANIA – Continuano le piacevoli passeggiate in notturna a Tuscania che conquistano sempre il pubblico ed i turisti in visita nella nostra Tuscia. Non sarà una semplice passeggiata ma un percorso narrato, attraverso la storia dei tre Terzieri che ancora oggi rispecchiano gli antichi quartieri medievali. Seguendo la via dell’acqua, andremo alla scoperta delle fontane che arricchiscono le piazze e le vie della città, degli incantevoli vicoli lontani dagli itinerari turistici. Con la complicità del fresco serale e delle calde luci notturne apprezzeremo l’atmosfera romantica del borgo.

Passeggiando tra i vicoli si potranno scoprire freschi cortili rinascimentali, le prime fontane medievali un tempo alimentate da sorgenti come l’antica fonte delle Sette Cannelle, e la splendida di Santa Maria della Rosa.

All’inizio del 1600 venne costruito il primo acquedotto cittadino ed in questa occasione furono realizzate monumentali fontane barocche per abbellire la città e dotare i Terzieri più alti come quello dei Castelli e di Poggio Fiorentino di acqua corrente.

La scenografica fontana di Poggio, la fontana Giannotti, la fontana di Montascide e la fontana Giannotti, sono le opere più rappresentative di questo periodo.
Il rumore dell’acqua che scorre ci accompagnerà lungo il percorso e lo stesso suono melodioso ci condurrà alla tappa finale: il Parco Torre di Lavello, uno splendido giardino panoramico che si affaccia sull’ultima parte delle mura costruite in epoca medievale dove si trova l’ultima fontana del percorso.

Da qui sarà possibile godere in relax delle scenografie naturali create dai ruderi dell’antico palazzo comunale il Rivellino e dalle Basiliche Romaniche di San Pietro e Santa Maria Maggiore messi in risalto dalla calda illuminazione notturna.

Potrete arrivare prima e fermarvi a cena per apprezzare l’aspetto enogastronomico del nostro territorio.

PER INFORMAZIONI: 333 4912669 Anna Rita Properzi Guida Turistica autorizzata e Guida Ambientale Escursionistica associata ad AIGAE.

PRENOTAZIONE: obbligatoria, posti limitati. Le prenotazioni possono essere effettuate sul sito annaritaproperzi.it o tramite messaggio WHATSAPP; mail annaritaproperzi@gmail.com

APPUNTAMENTO: venerdì 19 e sabato 20 agosto alle ore 21.30.
DURATA DELLA VISITA: due ore circa
Incontro al parcheggio Piazzale Vittorio Marinozzi (gratuito) che si trova sotto le mura della città. Lasceremo qui le auto ed inizieremo il tour della città.
COSTO DELLA VISITA: 10€ adulti e gratuito per i bambini al di sotto di 14 anni
LUNGHEZZA DEL PERCORSO: circa Km 3,500 km, molto facile
ABBIGLIAMENTO: abiti comodi e leggeri, scarpe comode, acqua.