Rughe: come prendersi cura della pelle preservandola dall’invecchiamento

NewTuscia – Le rughe, annoverate fra gli inestetismi più temuti dalle donne, sono il primo segno tangibile del processo d’invecchiamento che coinvolge l’epidermide.

La pelle invecchia inevitabilmente, anno dopo anno, perdendo a poco a poco tono, compattezza, elasticità e luminosità. A incidere su questo percorso, del tutto naturale, sono anche i fattori genetici, l’adozione di una skincare inappropriata, così come la scelta di uno stile di vita profondamente sbagliato.

Difficile fermare il percorso di declino della pelle, e la comparsa di tutte quelle linee trasversali o longitudinali, caratterizzate da profondità diverse ma, grazie all’applicazione di una serie di prodotti cosmetici adeguati, possiamo permetterci dirallentare l’arrivo delle rughe, così come ridurne presenza e consistenza.

Garantirsi la cura appropriata è fondamentale, valutando l’uso di prodotti d’eccellenza come quelli di cui sapere di più all’indirizzo web lancome.it/trattamenti-anti-eta, la maison che ha fatto la storia della cosmesi.

Lotta alle rughe: prevenzione e trattamenti di bellezza

Prendersi cura della pelle è un gesto d’amore verso se stessi. La scelta di fare prevenzione, dedicando all’epidermide trattamenti mirati, è fondamentale e limita l’incedere delle rughe.

È bene ricordare che a influenzare negativamente la salute della pelle contribuiscono il fumo, un consumo incisivo di sostanze alcoliche, una dieta poco equilibrata e per nulla sana, un’esposizione al sole priva di protezione, poche ore dedicate al sonno.

Chi sceglie di fare prevenzione, e avvia un percorso efficace di lotta alle rughe, valuta l’adozione di una skincare che punta su un’adeguata pulizia quotidiana della pelle e un trattamento detergente settimanale più profondo, ma non solo. Diventano elementi fondamentali una corretta idratazione, l’utile nutrimento e l’opportuna protezione, soprattutto considerando le aree della pelle più delicate e prevalentemente esposte ai raggi nocivi del sole. 

Non dobbiamo dimenticare che ci sono aree del viso maggiormente soggette al formarsi delle rughe quali gli angoli degli occhi, la fronte, l’area nasolabiale, ed è considerando questi punti che dobbiamo intervenire con più attenzione.

Soluzioni mirate: i prodotti anti-età per combattere le rughe

Per un’azione incisiva sulle rughe meglio programmare una skincare personalizzata in base al tipo di pelle, che valuta l’inserimento di soluzioni mirate fra le quali l’uso di specifici sieri per l’ovale del viso, il contorno occhi e le ciglia, di una crema Illuminante- rimpolpante- effetto lifting, di una crema da giorno rassodante, di una crema antirughe effetto lifting, di una crema notte attivatrice di giovinezza, di un peeling notte progressivo, che aiuta a combattere i segni del tempo quali linee sottili e rughe, i pori dilatati e la mancanza di luminosità.

Le soluzioni antiage sono in grado di lanciare il guanto della sfida, combattendo visibilmente tutti i segni dell’invecchiamento, ridefinendo i tratti del viso, rigenerando, rimodellando e riparando al tempo stesso.

Gli ingredienti essenziali dei prodotti antiaging

L’efficacia dei prodotti antietà è legata all’uso d’ingredienti straordinariamente efficaci, che incidono positivamente sulla presenza delle rughe, primi fra tutti l’acido Ialuronico e la vitamina C.

L’acido Ialuronico è una molecola, presente in maniera del tutto naturale nella pelle. In grado di trattenere l’acqua contribuisce a mantenere l’idratazione della pelle, svolgendo la classica azione spugna, ideale per rimpolpare l’epidermide.

La vitamina C ci permette di preservare la pelle dallo stress e dalle aggressioni esterne, quali smog e inquinamento.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21