Una telecamera sulla provinciale di Marina Velka contro l’abbandono dei rifiuti

NewTuscia – TARQUINIA – Ogni tanto una buona notizia: finalmente, dopo gli autovelox che finalmente limitano la velocità dei TIR che trasportano i prodotti agricoli (installati dalla provincia di Viterbo), sulla strada provinciale di Marina Velca a Tarquinia è comparsa una telecamera, necessaria per individuare gli incivili che abbandonano rifiuti ingombranti nei pressi dei cassonetti della spazzatura. Un’iniziativa sacrosanta: non si può permettere che questi “zozzoni” continuino a liberarsi dei propri rifiuti in modo scorretto e per questo bisogna, come fatto in questo caso, lavorare in maniera serrata, svolgendo i dovuti controlli e usando le necessarie fototrappole.

Ora, per fortuna, un primo passo contro questi veri e propri reati ambientali è stato fatto. Ma una domanda per gli amministratori locali rimane: come mai, signor sindaco, si trovano ancora nella zona materiali ingombranti e frigoriferi abbandonati? I cittadini possono sperare che vengano smaltiti al più presto?

CODACONS

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21