NewTuscia – ROMA – “Con Mario Fiorentini, scomparso questa notte, il nostro Paese perde uno degli italiani migliori.

Partigiano più decorato d’Italia, protagonista della resistenza romana e della liberazione della Capitale dai nazifascisti, Mario è stato anche un fine matematico, capace di coniugare ricerca accademica, passione per l’innovazione e grande capacità di insegnamento nelle scuole, un grande lavoro soprattutto negli istituti della periferia romana, tra le ragazze e i ragazzi della nostra città.

Un abbraccio riconoscente alla famiglia, alla figlia Claudia e al nipote Suriel che lo hanno assistito fino alla fine, all’ANPI provinciale di Roma e a quella nazionale”.

Così in una nota Marta Bonafoni, capogruppo della Lista Civica Zingaretti al consiglio regionale del Lazio.

Marta Bonafoni