Il falisco Simone Paoletti vince il Gran Premio d’Italia per il tiro a volo da piattaforma specialità calibro 20

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Gira sempre più vorticosamente la ruota dei successi sportivi sul colle. Simone Paoletti  si aggiudica nella specialità tiro a volo da piattaforma specialità calibro 20 il Gran Premio d’Italia svoltosi in Lombardia presso la ASD Tav Accademia.

All’interno del poligono di Battuda in provincia di Pavia 84 piattelli sul 100 (serie 1 20, serie 2 23, serie 3 20, serie 4 21) ma soprattutto un largo scarto sui più accreditati rivali: 69 piattelli per Cristiano Gabrielli (-15) e 67 per Andrea Buono (-17). Risultato raggiunto anche e soprattutto in virtù della preparazione svoltasi presso l’Associazione Sportiva Tav Viterbium. All’interno di un impianto che mette a disposizione degli atleti tanto professionalità sportive che strutture logistiche avvenieristiche .

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21