A fuoco altro appartamento a Viterbo. A Tarquinia salva per miracolo la pineta di Riva dei Tarquini

NewTuscia – VITERBO – Altro incendio in appartamento a Viterbo, stavolta in piazza Lago Monterosi. Intorno alle 6.45 una squadra dei vigili del fuoco è intervenuto per un incendio in un vano notte situato al primo piano di una palazzina di 4 piani. Impiegate un’autoscale ed un’autobotte.


E’ stato contenuto il rogo all’unico vano in fiamme anche se tutto l’appartamento ha subìto in parte dei danneggiamenti per il fumo emesso. Gli altri appartamenti non sono stati danneggiati ma per precauzione è stata evacuata l’intera palazzina.

Durante le operazioni di soccorso è stato effettuato il salvataggio di una signora 90enne non deambulante che abitava ai piani superiori. E’ intervenuto l’Ares 118 che ha portato varie autolettighe. Insieme alla signora, che è stata ricoverata insieme ad altre due persone, due donne di 90 e 57 anni, che erano coscienti al momento della loro messa in sicurezza.

Sul posto anche una volante della Polizia.

L’appartamento in cui il vano è andato in fiamme è stato dichiarato non agibile, mentre gli altri inquilini sono potuti rientrare nelle loro case.

Ieri, invece, nel primo pomeriggio, una squadra dei vigili del fuoco di Tarquinia è intervenuta per l’incendio di un bungalow di 200 metri quadrati in legno in località Riva dei Tarquinia a ridosso della zona dei camping. I vigili sono riusciti a contenere il fuoco a questa struttura e ad evitare che il fuoco si propagasse nella vicina pineta. Tutto è andato per il meglio per l’intervento anche dei volontari della Protezione civile e dei Carabinieri Forestali.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21