Marco Bonini ospite di “Enocinema 2022”

Sabato 30 luglio l’attore sarà a Palazzo Doria Pamphilj a San Martino al Cimino per presentare L’arte dell’esperienza

NewTuscia – VITERBO – Dopo l’inaugurazione con Riccardo Rossi secondo appuntamento di Enocinema, l’evento promosso dal Tuscia Film Fest e dedicato alle parole, ai libri e al racconto delle eccellenze del territorio della Tuscia.

Sabato 30 luglio 2022 (ore 21.15; ingresso libero fino a esaurimento posti) nel cortile di Palazzo Doria Phampilj a San Martino al Cimino, l’attore e sceneggiatore Marco Bonini presenterà al pubblico il suo ultimo libro L’arte dell’esperienza.

Nel volume l’autore affronta il tema della recitazione come una dimensione multiforme e composita, che riguarda anche altri ambiti della vita fuori dal palcoscenico.
Attraverso la sua esperienza di interprete, insegnante ed educatore, l’autore parte dall’idea fondamentale che recitare vuol dire principalmente imparare a “mettersi nei panni di un altro”L’arte dell’esperienza è una riflessione sulla funzione pubblica del lavoro dell’attore, è un libretto d’istruzioni dei meccanismi intimi e filosofici che legano interprete, personaggio e spettatore.

Nel corso dell’evento, come per tutti gli appuntamenti di Enocinema, il pubblico potrà degustare il meglio delle produzioni vitivinicole locali: sabato 30 toccherà a una selezione di vini della cantina Tenuta La Pazzaglia.

Enocinema proseguirà poi fino a ridosso del Ferragosto con ospiti Elisabetta Villaggio (6 agosto, Fantozzi dietro le quinte.Oltre la maschera, la vita (vera) di Paolo Villaggio) e Grazia Di Michele (13 agosto, Di rose, principi e serpenti).