Gli oli dop dell’Alto Lazio sbarcano al Campionato mondiale di Wakeboard

NewTuscia – RIETI – Grande apprezzamento per la degustazione di oli dop dell’Alto Lazio organizzata dalla Camera di commercio Rieti-Viterbo e dalla sua Azienda Speciale Centro Italia in occasione dei Campionati mondiali di Wakeboard in svolgimento al Lago del Salto, in provincia di Rieti.

Nel corso dell’iniziativa, organizzata nell’ambito del progetto “Marketing territoriale e sviluppo locale dell’Alto Lazio” cofinanziato da Unioncamere Lazio, Gianfranco De Felice, Capo Panel ed esperto settore olio d’oliva, ha guidato i partecipanti, distribuiti in due turni di assaggio, alla scoperta delle tre denominazioni di origine protetta del territorio dell’Alto Lazio Sabina Dop, Tuscia Dop e Dop Canino. Tre tipologie di olio di elevata qualità e dalle caratteristiche uniche che i partecipanti hanno potuto conoscere ed apprezzare dal punto di vista organolettico ma anche scoprendone la storia ed alcune curiosità, immersi nello splendido scenario naturalistico del Lago del Salto.

Degustatori di eccezione anche il vice presidente del Parlamento Europeo, Fabio Massimo Castaldo, la delegata Coni Lazio per la provincia di Rieti, Emanuela Perilli, e Claudio Ponzani, vicepresidente della Federazione italiana sci nautico e wakeboard (Fisw) e presidente del Comitato Organizzatore dei Campionati mondiali di wakeboard.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21