Lorenzo Gabriel in arte LHØRE e la sua poesia…

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Sono Lorenzo Gabriel in arte LHØRE sono nato il 7 gennaio 1998 a Montefiascone (VT).

Da sempre gravito nel mondo dell’ arte…come poeta avendo anche riconoscimenti di partecipazione di merito e come poeta finalista.

Questi sono i miei riconoscimenti a livello di poesie:

poeta finalista-XV concorso internazionale di poesia dedicato a…Giornata mondiale della poesia(Aletti Editore-2020);menzione di merito-V concorso di poesia il Tiburtino (Aletti Editore-2021);menzione di merito-XXI concorso poesia Habere Artem (Aletti Editore- dicembre 2020);menzione di merito- la panchina dei versi (Aletti Editore- luglio 2020);menzione di merito- XI concorso internazionale di poesia Parole in fuga (Aletti Editore-giugno 2020) .

Lorenzo Gabriel in arte LHØRE

Nel 2020 insieme a un collettivo ho scritto un libro “Letture in quarantena- storie di un tempo sospeso”…progetto realizzato dalla Protezione civile dove i fondi andavano per la Croce Rossa Italiana.

Dal 2021 ho iniziato a fare concorsi di arti visive riportando anche qui dei risultati:

attesta di partecipazione- contest artistico Giovani talenti in connessione (Associazione Culturale ALIdARTE-dicembre 2021); attestato di partecipazione al concorso di arti visive “ People in Mind”.

La bellazza dell’arte a 360° mi rende libero di far nascere le mie idee altrimenti rimarrebbero solo idee.

L’arte da sempre mi ha permesso di essere me stesso perché mi permette di comunicare e trasmettere un messaggio all’altr*.

Questa passione è diventata ancora più forte da quando ho subito un’aggressione transfobica (5 aprile 2021) dà lì è iniziato il mio vero e prprio attivismo collaborando anche con realtà come Unipride, Gay Center e Arcigay-Viterbo.

quest’anno sono stato anche uno dei soggetti di una mostra “Io sono…fuori dall’armadio”.

Ho fatto della mia vita arte perché a volte arriva prima della politica.

Lorenzo Gabriel

LHORE

Noi (poesia)

Parlo di noi

una qualsiasi storia d’Amore da vivere

anche se per voi sono “malat*”

diverso dalla massa

ma in fondo

che cos’è l’Amore

se una follia

come un mare in tempesta

le onde che vanno e

vengono

che si infrangono

in una bianca spuma

quando arrivano sulla spiaggia.

Per voi, però, rimaniamo divers*

ci vorreste chiusi dentro alle gabbia

a passare la vita senza valere

ciò che valiamo…

e sarò per i vostri occhhi

come il Sole e la Luna

che oscura il mondo in un’eclisse

ma per voi…

rimaniamo fuori di testa.

LHORE

6 GIUGNO 2019

Fantesmi  (testo rap)

…ci sono

…ci sono fantasmi

scusate tanto se esistiamo

anche per questo combattiamo

ma intanyo teneteci lontano

anzi statece lontano

perché

gente chiusa di mente

non fa per noi

quindi restate tra voi.

Leggete la ecarte

come le mache

ma non preedete

il futuro…’o rovinate

ognuno cede a ciò che crede

ma a volte c’è anche da ascoltare.

Perché non siamo fantasmi

ma esseri umaqni

…e se proprio te ‘o te devo dì…

me fa schifo stà società che parla tanto di inclusività

ma conosce solo la parola eclusività

chiusi nelle vostre mentalità….

Ma ricordatevi

che n’insulto può ferire

fino a morire

ma a volte rinforza

e io so ‘a forza

perché finché non sarò clinicamente morto

io lotto per me e miei frà

perché se tocchi uno…tocchi tutt*.

LHORE

17 GIUGNO 2021

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21