Vitorchiano, approvato il bilancio consuntivo dell’anno 2021

L’assessore Ielmoni: “Gestione finanziaria sana ed efficiente, assicurati tutti i servizi essenziali”

NewTuscia – VITORCHIANO – Il Comune di Vitorchiano ha approvato, nel consiglio comunale del 5 luglio 2022, il bilancio consuntivo dell’anno 2021. La seduta, l’undicesima della presente consiliatura, aperta e moderata dal presidente del consiglio comunale Giuseppe Santini, ha visto l’esame e l’approvazione del rendiconto di gestione, illustrato dall’assessore al bilancio Ester Ielmoni. Tale passaggio conclude il processo di programmazione e di controllo e serve a rendere conto alla cittadinanza del corretto utilizzo delle risorse a disposizione dell’ente, misurare il raggiungimento degli obiettivi e la realizzazione dei programmi previsti, valutare i risultati definitivi della gestione economica dell’anno precedente e gli effetti socialmente rilevanti.

Se da un lato è comprensibile che la fase della rendicontazione sia tecnica, fatta di numeri e cifre, è altresì vero che essa rappresenta un documento dal contenuto fortemente politico, che permette al consiglio comunale di esercitare la sua legittima attività di indirizzo e controllo. Il Comune di Vitorchiano ha rispettato gli obiettivi di stabilità per il 2021, avendo registrato buoni risultati: è stato mantenuto l’impegno con la Corte dei conti, riconoscendo i vecchi debiti fuori bilancio attraverso l’utilizzo di risorse proprie per l’intero importo; il saldo di cassa al 31 dicembre 2021 risulta essere confortante e il risultato della gestione di competenza (entrate accertate e spese impegnate) positivo per 1.175.710,67 euro.

Nel 2021 sono stati assicurati tutti i servizi essenziali – spiega l’assessore Ester Ielmoni – inclusi quelli destinati alle fasce sociali più deboli, alla mensa scolastica, ai servizi di sostegno sociale, assistenza scolastica,scuolabus, servizi agli studenti diversamente abili, centri estivi. Tutti hanno visto aumentare l’impegno economico da parte di questa amministrazione. La gestione delle finanze comunali, in linea con gli ultimi cinque anni, è sana ed efficiente. L’amministrazione comunale, per il quarto anno consecutivo, non ha fatto ricorso all’anticipazione di cassa durante l’esercizio, evitando così l’aggravio di interessi“.
Rimangono certamente margini di miglioramento – aggiunge – Lo stesso revisore dei conti ci invita a fare di più per la riscossione delle entrate derivanti dall’evasione tributaria, dalle sanzioni per violazioni al codice della strada e per la gestione dei residui attivi e passivi. In questa direzione è stato avviato l’affidamento a terzi della riscossione coattiva“. L’assessore Ielmoni ha poi concluso affermando che “tali risultati sono dovuti all’impegno di tutta la macchina amministrativa. Grazie quindi ai dirigenti, al personale, al sindaco, ai colleghi della giunta, ai consiglieri di maggioranza e minoranza che con serietà e impegno hanno sostenuto il lavoro certosino, nell’ambito dei rispettivi ruoli, portato avanti nella gestione dei conti dell’ente“.

Nella stessa seduta, sono stati illustrati la deliberazione di giunta numero 67 del 27 maggio 2022 relativa a variazioni urgenti al bilancio di previsione 2022-2024 e il regolamento per l’istituzione e lo svolgimento delle sedute in videoconferenza. Quest’ultimo va a colmare un vuoto normativo, fornendo così anche al Comune di Vitorchiano uno strumento utile per affrontare situazioni di emergenza che, come successo con la pandemia, dovessero mettere a repentaglio il normale svolgimento dei consigli comunali in presenza e quindi la continuità operativa dell’amministrazione.

COMUNE DI VITORCHIANO