Sutri, prosegue l’opera di valorizzazione della città

Sutri

NewTuscia – SUTRI – Prosegue l’opera di valorizzazione dell’Antichissima Città da parte dell’amministrazione Sgarbi. Con la delibera n. 71 approvata il 7 luglio scorso, infatti, la Giunta comunale ha provveduto ad adottare il “Piano particolareggiato di risanamento e conservazione del centro storico”, previsto dal Piano regolatore vigente. Un’importante e necessaria iniziativa per proteggere il fulcro dell’identità della città, costantemente messo in risalto dall’amministrazione comunale grazie alle importanti esposizioni del museo di Palazzo Doebbing o alle numerose iniziative che, ogni anno, conducono migliaia di turisti tra le sue vie.

Le scelte del piano particolareggiato sono ispirate dalla contemporanea concezione di “conservazione integrata” ampiamente riconosciuta a livello mondiale e promossa dalla comunità scientifica, che pone in evidenza tutti i singoli valori della città storica, uniti nella loro complessità e tutelati nella loro unità. Si avvia ora il processo formale, previsto dalla legge, finalizzato ad acquisire le osservazioni della cittadinanza in merito alle scelte operate dall’amministrazione per il centro storico. Un contributo essenziale, e una garanzia di partecipazione per gli abitanti di Sutri, per la definizione e successiva attuazione del piano. 

Comune di Sutri