Itinerari possibili: Workshop sulla Via Francigena

NewTuscia – VITERBO – Dove finisce la città? Il workshop indaga le relazioni contraddittorie tra spazio urbano e rurale con un attraversamento che avrà l’obiettivo di attivare riflessioni e domande sul rapporto tra umano e natura nei diversi contesti. I ragazzi avranno modo di lavorare utilizzando il proprio linguaggio (scrittura disegno fotografia video audio) ad una ricerca pratica immersiva nei sentieri rurali limitrofi allo spazio urbano. I partecipanti avranno l’occasione di raccogliere materiali, oggetti e suggestioni al fine di ricreare i luoghi attraversati, lavorando in gruppo ad un progetto coeso e comune. Durante le passeggiate interverranno esperti del territorio, che arricchiranno l’esplorazione con informazioni storiche e scientifiche. La restituzione del laboratorio sarà in autunno al Biancovolta con un progetto installativo coordinato dal gruppo e da Chiara Ernandes.

Chiara è nata a Roma l’8 agosto del 1989. Dopo il Liceo Classico ha frequentato la Scuola Romana di Fotografia. Il suo percorso di studi è proseguito con corsi di approfondimento, masterclass e workshop; ha avuto la possibilità di studiare con importanti fotografi, tra cui Lina Pallotta, Federico Clavarino e Massimo Mastrolillo e ha preso parte a interessanti progetti, come quello di Daniele Cinciripini e Serena Marchionni del collettivo Ikonemi Fotografia, che indaga sul territorio e sul paesaggio, integrando la pratica fotografica alla relazione con lo spazio. Attualmente lavora come fotografa freelance e porta avanti dei progetti personali a lungo termine; fa parte del gruppo organizzativo di Funzilla, un festival fotografico di micro – editoria indipendente. Inoltre, partecipa al progetto LIMINE, in collaborazione con AUCS onlus e ARCI, con il coordinamento del workshop ‘Itinerari possibili’ il 14-15-16 Luglio.

A questo workshop sono invitati a partecipare ragazzi dai 18 ai 35 anni interessati ai temi delle arti visive alla tutela e valorizzazione del paesaggio. Per iscriversi sarà sufficiente inviare un’email con oggetto ‘Call itinerari’ a info@aucs.it.

Programma

14 luglio 

Percorso ad anello

Appuntamento alle 7:30, Pensilina Sacrario.

Uscita da porta Faul verso strada Freddano; sosta alla chiesa SS Valentino e Ilario e al ponte Camillario.

Si ritorna verso valle Faul da strada San Nicolao verso la tagliata di strada Signorino.

Rientro da Porta Faul; Paradosso e visita al Frantoio Matteucci.
Tempo totale: 2 ore  

15 luglio

Appuntamento in via Genova alle 7:30. 

Partenza in macchina verso la chiesa di Santa Maria del Roncone.
Inizio percorso verso San Martino, la variante Cimina della Francigena.

Tempo totale: 2:30 ore

16 luglio

ore 10:00/13:00

Spazio Arci Biancovolta

Confronto e progettazione della restituzione (mostra) finale.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21