“E non impareranno più la guerra” a Montefiascone

La sera del 25 giugno si è svolto uno spettacolo di beneficenza presso la Rocca dei Papi di Montefiascone, che ha riscosso l’ approvazione e l’apprezzamento dei presenti.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è E-non-impareranno-piu-la-guerra-.jpg

Sotto il patrocinio del comune di Montefiascone, organizzato dalla Chiesa Evangelica Battista Chiesa della Vera Vite, sotto la direzione artistica dell’Associazione Musicale Enarmonia ed il prezioso aiuto e supporto di Giovanni Turchetti, presidente dell’Associazione Libera Voce, lo spettacolo “E non impareranno più la guerra” ha guidato gli spettatori tra le suggestioni musicali e teatrali per condannare la guerra in generale e la violenza che ne deriva.

Lo spettacolo proposto, è stato un lavoro sinergico con le attrici della Compagnia Teatrale Il Fanalino di Coda sotto la regia di Daniela Achilli che ha messo in scena la piéce “Caino: il buio era me stesso” di Mariangela Gualtieri, magistralmente interpretato da Graziella Araceli, Eleonora Faccenda e Federica Lucci, il tutto perfettamente legato ai brani selezionati ed arrangiati appositamente dai musicisti.

“Abbiamo voluto guidare il pubblico attraverso le note suggestive spaziando tra i vari generi ed epoche, da “Seconds” degli U2 a ” Fragile” di Sting per offrire anche uno spunto di riflessione personale” dice Daniela Turchetti, vice presidente dell’Associazione Musicale Enarmonia a cui è stata affidata la direzione artistica dell’evento. “Vorrei ringraziare i musicisti che hanno accettato di partecipare e si sono messi a disposizione per la lavorazione e la riuscita del concerto: Riccardo Notazio, Steve Laye, Luciano Orologi, Marco Corsi, Paola Trapè, Viviana Di Carli, Riccardo Fantera e Leonardo Pacelli. È stato emozionante trovarsi tutti insieme sul palco a suonare per una causa comune.”

Un ringraziamento sentito va anche all’amministrazione comunale che ha reso possibile l’evento, in particolare un grazie alla sindaca Giulia De Santis, alla vice Rosita Cicoria, all’assessore Angelo Merlo e al vice presidente del consiglio Marco Frallicciardi per aver accettato il nostro invito ed essere stati nostri ospiti per l’intera durata dello spettacolo.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21