Talete, la posizione di Carla Mancini, Presidente del Consiglio Comunale di Montefiascone

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Carla Mancini Presidente del Consiglio Comunale di Montefiascone rende nota la propria posizione sull’approvazione proposta di modifica dello Statuto Talete spa:

“Sarebbe stato sicuramente necessario”, sottolinea, “che fosse stata fornita una trasmissione in diretta chiara e fruibile della seduta. Come Amministrazione abbiamo richiesto l’installazione di una webcam e di un sistema più professionale ma nel giorno indicato non era stato ancora installato: già in questi giorni è attivo. Il pubblico ha potuto comunque fare riprese. Per quanto riguarda la problematica in questione, per adeguarsi alle indicazioni Anac, Talete deve iscriversi nel registro delle Società in house, ma per tale iscrizione deve modificare lo Statuto. Avendolo approvato, abbiamo dato il placet alla trasformazione in Società mista con l’ingresso di un socio privato che acquisisca il 40% delle quote sociali. L’ingresso del privato è necessario perché la Società è in forte sofferenza e ha necessità di un ingresso di capitale. Abbiamo impedito che i soci attuali investano i propri capitali. Come ho rassicurato in Consiglio il consigliere di minoranza Paolo Domenico Manzi rassicuro i cittadini: la fonte idrica non verrà sfruttata. Ed ai dubbi del Consigliere Massimo Ceccarelli ho risposto che la tutela del lago è interesse comune di tutti i Comuni lacustri. Una battaglia che condivideremo con molti altri Enri locali”

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21