La stagione 2022/2023 della Flaminia Civita Castellana parte dalle conferme dei giovani

NewTuscia – CIVITA CASTELLANA –

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è flaminia-civitacastellana.png

La stagione 2022/2023 della Flaminia Civita Castellana parte dalle conferme dei giovani. Il presidente Francesco Bravini ha deciso in sintonia con il tecnico Federico Nofri e il diesse Stefano Scardala di confermare nella rosa della formazione rossoblù che nella prossima stagione taglia in traguardo delle quindici presenze di fila nel campionato di serie D quattro giovani: i centrocampisti , Pierre Ancillai (2002), 31 presenze, 5 reti e 9 assist; Flavio Paun ( 2003), 27 presenze, 4 reti, 10 assist e Alessandro Barduani ( 2001), 18 presenze, 1 rete e 4 assist; oltre al difensore Matteo Massaccesi (2001) 18 presenze.

“Il nostro è un progetto costruito – dice il presidente Francesco Bravini . anche sulla valorizzazione dei giovani cresciuti con noi e l’obiettivo resta quello di puntare a fare leva sui ragazzi locali per costruire la rosa della prima squadra. Per questi motivi abbiamo deciso di ripartire confermando quattro di loro che nella scorsa stagione hanno maturato una buona esperienza in serie D. Altri saranno promossi dalla Juniores Nazionale. Nel frattempo stiamo lavorando per rinforzare la squadra”.

La società rossoblù nel frattempo ha sciolto il rapporto con cinque giocatori che hanno indossato la casacca della squadra civitonica nella scorsa stagione, ringraziandoli per il contributo dato e per la serietà e attaccamento alla maglia. Si tratta dell’attaccante Cristiano Ingretolli; del portiere Manuel Opara; dei centrocampisti Stefano Sarritzu e Loris Traditi e del difensore Giammarco Carta.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21