IX Congresso provinciale del SIULP di  Viterbo

NewTuscia – VITERBO . Si è svolto ieri 24 giugno presso il ristorante Checcarello  a Bagnaia  il IX Congresso provinciale del SIULP di  Viterbo.

         Dopo due anni di sospensione di ogni attività  in presenza che coinvolgesse gli iscritti, a causa dell’ emergenza covid, lo svolgimento del Congresso è stata un’occasione  preziosa per ribadire principi e convinzioni di un’organizzazione che da oltre quattro decenni, quelli seguiti alla demilitarizzazione della Polizia di Stato, ne ha accompagnato e in qualche modo arricchito il progressivo consolidarsi nel tessuto sociale, così come previsto nel dettato costituzionale.


         Ai lavori congressuali, che hanno visto una massiccia adesione, i partecipanti hanno seguito con interesse e più volte applaudito i relatori. Sono intervenuti Felice Romano, segretario generale nazionale, Alessandro Pisaniello, segretario nazionale amministrativo,  Nicola Conte, segretario generale Lazio e i segretari generali provinciali, Ignazio Caprarotta di Roma, Luigi Izzo di Latina, Franco Cacciatore di Frosinone. Il segretario generale di Viterbo  Giuseppe Becattini dopo aver fatto gli onori di casa ha illustrato, con il particolare piglio e professionalità che lo contraddistingue, il lavoro svolto dal Siulp a livello nazionale e quello fatto dalla segreteria di Viterbo in quest’ultimo lustro.        


         É emerso un quadro alquanto critico in quanto le richieste di una maggiore sicurezza sulle nostre strade non può essere completamente esaudita, data la cronica carenza di organico e l’elevata età media dei colleghi. Il Siulp ha sempre fornito soluzioni innovative per arginare il problema, con proposte che avessero comunque soddisfatto le giuste richieste dei colleghi e delle colleghe che quotidianamente, con spirito di sacrificio, si prodigano per garantire la tranquillità, l ‘ordine e la sicurezza pubblica nella nostra vita.


         Il SIULP di Viterbo in questi ultimi 5 anni é riuscito a portare il confronto sindacale ad un livello di rispetto reciproco e costruttivo, a vantaggio dei colleghi.
Numerose sono state le iniziative intraprese, dalla convivialità , alla partecipazione ad iniziative benefiche a quelle più materiali  quali per fronteggiare l’emergenza covid ed a quelle altre per tutelare i colleghi, con risultati positivi, in ogni situazione di intervento.


         Il segretario generale Felice Romano ha sottolineato che: “Nel SIULP donne e uomini sacrificano il loro tempo libero i loro affetti, per mettersi a servizio non solo dei cittadini, ma anche degli stessi colleghi“.  Un servizio sociale, dunque, nel quale “mettono la faccia come sindacato SIULP“, per implementare e diffondere quei diritti, sicurezza, innovazione e progresso che le forze dell’ordine tutelano e difendono, spesso pagando un caro prezzo. “Fare sindacato è una scelta d’amore – ha incalzato Romano –  e noi siamo gli eredi dei nostri padri fondatori, con gesti semplici che rendono straordinaria la quotidianità”. Romano ha    evidenziato  quanto sia difficile fare il poliziotto che  deve avere: “la saggezza di Salomone, la pazienza di Giobbe, la tolleranza di Gesù, da applicare in una frazione di secondo… per decidere  la scelta giusta”.

         Presente il segretario generale Fortunato Mannino della CISL  con la quale il SIULP ha  un rapporto rafforzato e consolidato da tempo, in sintonia per il bene degli iscritti.

         Il Questore di Viterbo Giancarlo Sant’Elia ha definito il SIULP “sempre sul pezzo, con il quale abbiamo buoni rapporti con una collaborazione fattiva e costruttiva che ho trovato anche a Viterbo con Becattini, entrambi consapevoli che dobbiamo operare per gli interessi del personale“.


         Il segretario provinciale  Giuseppe Becattini é stato riconfermato nella carica, all’unanimità, del primo sindacato dei poliziotti in questa provincia, così come a livello nazionale.

         Ai partecipanti sono state fatte degustare, al termine dei lavori, le prelibatezze del ristorante Checcarello. 

         Giuseppe Becattini a nome della segreteria ringrazia i colleghi e le colleghe per il lavoro svolto, augurandosi di continuare su questa strada per le sfide future.

Viterbo: 25 giugno 2022 

                                                                                     La Segreteria Provinciale S.I.U.L.P. di Viterbo

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21