Re(S)prints ovvero EstatElettra22 al Teatro Elettra di Roma

Direzione Artistica: Antonella Antonelli e Massimiliano Milesi

Direzione Tecnica : Alberto Buccolini

NewTuscia – ROMA – In coda alla Stagione Teatrale 2021-2022, piena di proposte e novità , arriva una Programmazione Estiva che offre al nostro pubblico la possibilità di rivedere alcuni spettacoli ed assistere anche a due anteprime.

Si parte Lunedì 4 Luglio alle ore 21,00 per terminare Mercoledì 20 Luglio sempre allo stesso Orario. L’Ingresso avrà un costo che varia tra i 10 ed i 12€, ai quali si aggiunge la Tessera del Teatro a 2€.

Lunedì 4 Luglio Ore 21,00

“LE SORELLE DI CÈCO PROVANO IFIGENIA IN GIANICOLO” di Antonella Antonelli con Antonella Antonelli, Maria Grazia Bordone, Laura Nardi. Regia di Massimiliano Milesi.

Tornano le sorelle Di Cèco, dopo due anni di silenzio aprono la loro casa in via Poerio per organizzare una ‘mitica’ festa di compleanno per Papà Tony che finalmente andrà a conoscerle. Sono un po’ cambiate; Lilly è tornata da Londra con uno strano tic, Mila ha cominciato a leggere tutti i libri di casa ed Eva si è follemente innamorata del teatro. Ma le loro debolezze restano e le fanno sentire ancora, per un po’, vulnerabili. Il 5 maggio Tony Di Cèco, noto compositore, atterrerà in gran segreto a Fiumicino accompagnato dalla sua nuova ‘Gnagna’ dal nome antico, Ifigenia. Ad attenderlo più di cento invitati e uno spettacolo: ‘Ifigenia in Gianicolo’,

scritto, diretto e interpretato dalle tre figlie in una sola settimana. Basterà la sorellanza ad appianare ogni problema?

Martedì 5 Luglio Ore 21,00

“MONOLOGO PER ERRORE” con Alberto Buccolini, Scritto e Diretto da Vittorio Pavoncello.

  • di scena l’errore al Teatro Elettra, un personaggio simpatico quanto fastidioso quando capita di trovarselo nei propri progetti. Sì, perché, in Monologo per errore, il testo scritto da Vittorio Pavoncello che firma anche la regia dello spettacolo, l’errore si è incarnato, in un personaggio, una essenza, in un attore. Ed è Alberto Buccolini che in scena presenterà, non senza sbagli, le verità dell’errore, anzi la verità assoluta dell’errore come compagno di ogni nostra azione. Una commedia, divertente e irriverente, che si domanda se nello stesso progetto di vita l’errore sia stato contemplato. La scena abbasta essenziale vive del corpo dell’attore, poiché il testo nasce dalla collaborazione di Pavoncello con il noto mimo Romano Ro’Rocchi il quale si sentiva un errore e chiese a Vittorio Pavoncello di scrivergli un monologo parlato su questo tema. Rocchi è venuto a mancare alcuni anni fa ma l’idea è ancora efficace e avvincente, e non smette di stupire poiché l’errore si nasconde anche nei nostri pensieri.

Mercoledì 6 Luglio Ore 21,00

“INVISIBILI” scritto, diretto ed interpretato da Gianluca Paradiso.

Il paziente si racconta seguendo un percorso parallelo con il suo interlocutore. Il racconto è un confronto. Il confronto è una cura. Tutto sembra seguire la normale prassi finché la seduta prende una svolta inaspettata.

Il risultato è un dramma sul D.O.C (disturbo ossessivo compulsivo) e dell’incomunicabilità che separa e unisce le persone.

Giovedì 7 Luglio Ore 21,00

“DI    DONNE….PASSI     E   PASSIONI     IN    UN   TEMPO

SOSPESO” di Alessia Caldarone ed Emilia Guariglia

con Michela Aloisi, Laura Belviso, Alessia Caldarone, Emilia Guariglia, Luana Mattioli. Narratrice: Michela Flavia Colella.

Sei frammenti legati da un filo che passa di mano in mano unendo donne diverse senza confini di carattere, età e vissuto Un tuffo nel profondo femminile nella scia che lascia il tempo.

Magia e storie dove la fantasia incontra la realtà delle emozioni…

ma in una dimensione in cui la realtà sovrasta la fantasia

Da Mercoledì 13 a Venerdì 15 Luglio Ore 21,00 (ANTEPRIMA) “ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO” di Francesca R. Miceli Picardi. Con Valentina Borrelli, Ilaria Giambini, Francesca R. Miceli Picardi, Luana Pantaleo

Due portiere: una del nord, l’altra del sud.

Una mattina si svegliano e pensano sia, l’ennesimo giorno qualunque con i loro compiti da svolgere.

Invece sono morte e le aspetta uno scontro “epico” e frontale per ottenere il “posto” della vita: essere la portinaia di San Pietro.

in Paradiso infatti San Pietra non ce la fa più: ha bisogno di una tuttofare.

L’unica che non è ancora a conoscenza delle esigenze di San Pietra, è Dio. Che farà quando lo scoprirà?

Chi delle due riuscirà a passare la durissima selezione per un posto in “Paradiso”?

Lunedì 18 Luglio Ore 21,00

“CHIODO” di Antonella Antonelli, con Marco Laudani. Regia di Massimiliano Milesi.

Si può essere spietati per Amore? Si può restare bambini senza mostrarlo? Si può essere fuori da ogni regola ed ottenere l’indulgenza del Pubblico? Chiodo ci riesce e lo fa. Ma chi è Chiodo?…

Marco Laudani interpreta un monologo serrato, intenso e senza via di scamnpo. Dal Racconto originale di Antonella Antonelli, riadattato dalla stessa autrice per la versione Teatrale con la Regia di Massimiliano Milesi.

Mercoledì 20 Luglio Ore 21,00 (ANTEPRIMA) Scritto, diretto ed interpretato da Gianpiero Cavalluzzi

Andrea Santi, giornalista nelle file del raziocinio e nella medicina, non fa altro che documentarsi, scrivere e pubblicare: cerca di rendere la complessità della realtà il più fruibile possibile, per chiunque. Col suo fare un po’ snob, un po’ ridicolo e un po’ maldestro s’imbatte nell’argomento più controverso del nuovo millennio: l’eutanasia. Andrea, però, non avrebbe mai sospettato che quella parola, la cui trasposizione in italiano significa letteralmente “buona morte”, lo avrebbe riguardato così da vicino. Buona Morte – εὐθανασία – è un viaggio che scorre senza soste sui binari della tragicommedia. Un monologo intenso all’insegna della scoperta, della conoscenza e dal finale inaspettato guidati da Andrea Santi, l’uomo della porta accanto che chiunque può aver incrociato almeno una volta nella vita.

Teatro ELETTRA , Roma – Via Capo d’Africa 32 (Colosseo) Info e Prenotazioni : 3298658537 www teatrodaviaggio com – casa.delmonologo@yahoo.com