Pci Lazio e Roma: sit-in per Assange, venerdì a Porta Pia

NewTuscia – ROMA – “In merito all’annunciata estradizione

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Presidio-Assange-1.jpg

negli Stati Uniti di Julian Assange da parte del governo britannico, il Partito Comunista Italiano ritiene necessario dar vita ad una molteplicità di presidi  unitari a partire dalle grandi città ove esistono sedi diplomatiche del Regno Unito”, questa è la dichiarazione e l’impegno concreto che Oreste della Posta e Eros Mattioli responsabili del PCI del Lazio e di Roma lanciano a quanti, comunisti, sinistra di alternativa, sinceri democratici che vogliono la libertà di stampa e la libertà praticata anche quando dà fastidio ai potenti.

“Il PCI – proseguono i due dirigenti comunisti – è primo promotore di un sit in vicino all’Ambasciata britannica a Roma, a Porta Pia. Da lì, una delegazione consegnerà un documento critico contro la scelta del Governo Britannico sull’estradizione di Julian Assange verso gli USA. Va da sé, che in considerazione del tema che è strettamente connesso alla libertà di stampa e di espressione, noi comunisti e tanta parte del mondo democratico ritiene che questo stesso messaggio che affidiamo sia alla manifestazione che alla diffusione come informazione, ci fa richiedere proprio agli operatori dell’informazione, ai media, ai social media, di moltiplicare il valore, i contenuti e questa stessa comunicazione.”.”La nostra iniziativa e presenza – concludono Della Posta e Mattioli – dalla diffusione di volantini, alla partecipazione con bandiere, striscioni e cartelli di protesta etc.sono e saranno il segno concreto di come grande sia la distanza tra la vendetta perseguita dagli USA, il servilismo complice della Gran Bretagna e la volontà dei comunisti e dei democratici liberi nel mondo. Anche nel Lazio, anche a Roma.”.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21