Ue, Fitto-Procaccini (FdI): “Credito imposta per le imprese dell’area sismica, misura fondamentale per il rilancio economico”

NewTuscia – BRUXELLES – “Accogliamo con soddisfazione la decisione della Commissione Europea di autorizzare, nel contesto del temporary framework in materia di aiuti di Stato, la misura del credito d’imposta nell’area del cratere sismico 2016-2017 che riguarda le regioni Lazio, Umbria, Marche ed Abruzzo”. Così in una nota il copresidente del gruppo Ecr-FdI al Parlamento europeo Raffaele FITTO insieme con l’eurodeputato di FdI-Ecr Nicola Procaccini. “Finalmente si danno risposte e certezza alle migliaia di imprese, soprattutto Pmi, che hanno già effettuato importanti investimenti e che hanno prima dovuto affrontare le conseguenze negative del terremoto, poi il Covid ed ora la guerra in Ucraina. Oggi possiamo essere soddisfatti per l’esito positivo di una vicenda che abbiamo seguito fin dall’inizio facendo nostre le preoccupazioni e le forti sollecitazioni dei Presidenti delle Regioni Marche ed Abruzzo, Francesco Aquaroli e Marco Marsilio e dei rappresentanti delle organizzazioni imprenditoriali. Una vicenda che in questi mesi ci ha visti impegnati sia con interrogazioni che con incontri diretti con la Commissione al fine di sollecitare l’autorizzazione del provvedimento”.     

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21