Riunione su sport e turismo da Schenardi

NewTuscia – VITERBO – Si è tenuta Il 09 giugno 2022 a Viterbo presso il Gran Caffè Schenardi una riunione sul tema Sport e Turismo .

La riunione promossa dal comitato provinciale AICS di Viterbo ha visto la presenza di numerosi cittadini, atleti e dirigenti sportivi.

Ha aperto la seduta il presidente del Comitato provinciale AICS che ha svolto una breve sulle nuove frontiere del turismo sportivo nella Provincia ed in particolare nel Comune di Viterbo.

Il presidente del Panathlon Alessandro Pica già responsabile provinciale del CONI ha invitato a considerare lo sport, non soltanto legato ad eventi particolari, ma soprattutto come promotore di turismo stanziale. Le attività sportive ha detto vanno finalizzate alla promozione di maggiore affluenza di visitatori nei luoghi dove si tengono. Importante che le amministrazioni che usciranno dalle urne istituiscano l’assessorato allo sport, in maniera che non venga relegato lo sport ad una attività marginale della vita sociale.

Il responsabile dello sport AICS Diego Lazzari ha parlato delle tante iniziative in cantiere promosse da associazioni affiliate AICS e sulla necessità di accordi con gli enti locali per la realizzazione di nuove strutture

La responsabile del Turismo AICS Francesca Peparello ha convenuto sulla necessità di nuove strutture sportive nel viterbese e soprattutto nel Comune di Viterbo, in maniera che attraverso gli eventi di rilievo si possano attrarre turisti.  e sulla organizzazione di grandi eventi, anche legati alla via Francigena che attraversa da nord a sud molti borghi del  viterbese.

La recente istituzione presso il Comitato provinciale della AST è un servizio offerto a tutti i cittadini, commercianti e operatori .

Il comitato provinciale AICS di Viterbo ritiene basilare assicurare a tutti il diritto alla sport. Occorre per ciò essere maggiormente supportati dai governi locali, con strutture idonee, che possano essere utilizzate anche giornalmente.

Le tante attività sportive che l’AICS dopo il Covid ha in cantiere, possono favorire la crescita del turismo verso i borghi,  paesi e città della Provincia.

Tra queste una grande manifestazione a Vetralla del soft air o di orientamento nel mese di ottobre che porterà circa 500 atleti nella città ospiti per più giorni; il Triathlon sul lago di Bolsena con centinaia di atleti che si cimenteranno nella corsa , in una gara ciclistica e nel nuoto;  Il campionato europeo di Nuoto, gara che si svolge a luglio già da qualche anno nel lago di Vico;  il campionato mondiale di pesca sportiva Kayak Fishing che porterà nel lago di Bolsena altrettanti atleti che si fermeranno più giorni nelle nostre città. Altre iniziative sportive quali campionato italiano di Nordic Walking, Montain bike, campionato italiano Body building, spettacoli di danza classica e moderna, spettacoli di danza aerea, Trekking e visite alle tante emergenze culturali e ambientali della provincia, ecc.ecc.

Infine il progetto just the gap per la promozione della parità di genere nello sport. L’indagine promossa dall’AICS ha evidenziato chiaramente quanta disparità ci sia tra donne e uomini che si dedicano allo sport . Importante quindi cercare di colmare il divario e per far ciò saranno organizzati convegni e iniziative sportive nel territorio provinciale.  

Le iniziative sportive di rilievo fanno ritenere il turismo sportivo propedeutico per lo sviluppo economico

                                                                                                                                     Raimondo Chiricozzi

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21