Orte, incontri prevenzione truffe dell’8 e 9 giugno

NewTuscia – ORTE – Due giornate di incontri, 8 e il 9 giugno 2022,  presso i centri anziani , promossi dal Comune di Orte – assessorato servizi sociali-, per prevenire le truffe ai danni delle persone anziane.

Abbiamo organizzato questi incontri, in collaborazione con il comando della locale stazione dei carabinieri di Orte, nell’ambito di una campagna nazionale che ha avviato l’arma dei carabinieri per  la prevenzione delle truffe agli anziani.

Troppo spesso gli anziani sono vittime di questo tipo di reato: negli ultimi anni l’incidenza delle truffe in danno agli anziani ha subito un aumento di oltre il 20% e proprio sul nostro territorio comunale numerose vittime sono state proprio gli anziani.

La finalità degli incontri è stata quella di contribuire a incrementare condizioni di sicurezza e protezione per le persone anziane. In modo particolare per quelle che vivono condizioni di solitudine, isolamento, prive di reti parentali e sociali, e quindi maggiormente esposte al rischio di truffe.

I reati contro gli anziani sono particolarmente odiosi, per questo ci siamo impegnanti per far fronte a un fenomeno che può avere conseguenze drammatiche nei confronti della persona che li subisce. Durante gli incontri sono stati rappresentati i comportamenti e  mezzi attraverso i quali vengono posti in essere i raggiri dagli eventuali malfattori, riportando esempi concreti di fatti avvenuti in modo da mettere in guardia gli anziani.

Importantissimo è acquisire una conoscenza e  un comportamento per poter prevenire le truffe.

L’ informazione e il racconto dei principali raggiri accaduti anche sul nostro territorio, ha avuto la finalità di fornire preventivamente una  modalità di protezione, indicando le reazioni più adeguate ; sono state date informazioni sull’uso consapevole del web anche tramite smartphone, sulla eventualità di raggiri nelle abitazioni e all’entrata dei supermercati, con la distribuzione di materiale informativo messo a disposizione dall’arma dei carabinieri.

Molto seguiti  sono stati gli incontri con una partecipazione  altissima di intervenuti  che hanno riempito  i centri anziani del territorio. Un ringraziamento a tutto il comando dei carabinieri ed in particolare al comandante Sandro Lo Giudice , al maresciallo Luca Capotosti e alll’app. Andrea Martini per la disponibilità dimostrata.

Ida Mariastella Fuselli

( Assessore ai servizi sociali)