“Buche zero” per Chiara Frontini

NewTuscia – VITERBO – La situazione attuale, fatta di buche e strade dissestate divenute ormai proverbiali, oltre che pericolosa esperienza quotidiana per tutti i cittadini viterbesi, deriva da anni di incuria, incapacità e inefficienza amministrativa. Chi ha già dato prova di non saper gestire le incombenze quotidiane ha cercato di presentarci l’ordinario come straordinario. Da parte nostra, invece, ci sono gli impegni che ci prendiamo con i cittadini per risolvere l’emergenza buche, evidente in tutta la città.

Nell’immediato, per la sicurezza di automobilisti e pedoni, è fondamentale aumentare i fondi a disposizione della manutenzione ordinaria per sistemare il manto stradale e i marciapiedi, i quali diventeranno protagonisti essenziali di percorsi privi di barriere architettoniche, così da consentire gli spostamenti a piedi a tutti, a cominciare da anziani, bambini e persone con disabilità.

È necessario dare maggior peso alla qualità dei lavori: il criterio del “prezzo più basso” va mitigato con la qualità dei materiali usati e la velocità di esecuzione, riducendo i disagi e la necessità di ulteriori interventi. Così si misura la lungimiranza di un’amministrazione.  

Affinché l’amministrazione possa rispondere tempestivamente attraverso i propri cantonieri, realizzeremo un servizio dedicato alle segnalazioni di degrado e criticità da parte dei cittadini, all’insegna della collaborazione e partecipazione.  


Nel medio termine, invece, abbiamo preso il fondamentale impegno di programmare interventi annuali di rifacimento delle principali strade cittadine, seguendo i criteri della criticità del manto stradale e della frequenza e intensità della percorrenza. Pertanto, ogni anno, a partire dal 2023, saranno programmati lavori pubblici strutturali, nel numero concesso dalle disponibilità di bilancio, da condividere con i cittadini. Alcuni di questi si trovano già nel nostro programma, nella parte dedicata ai quartieri cittadini e agli ex Comuni; altre priorità, invece, verranno condivise con i viterbesi tutti.

Patto Civico per Chiara Frontini Sindaco

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21