Torna la grande musica a Capranica Prenestina

Sotto la direzione artistica del maestro Alfonso Todisco l’estate di Capranica Prenestina si riempie di grande musica

NewTuscia – ROMA – Si ricomincia; la Musica con la emme maiuscola torna a riempire le vie dello splendido borgo di Capranica Prenestina grazie ancora al parroco del paese don Davide Martinelli cultore della grande arte che va dalla musica classica alla pittura fino alla scultura. Un abbinamento fede e cultura che da qualche anno trova il gradimento della gente a Capranica Prenestina e che si offre gratuitamente agli appassionati. Si inizia domani 4 giugno alle ore 18,30 presso il tempio della Maddalena con il concerto sinfonico della Ensemble Enarmonia diretto dal maestro Rocco Sbardella con musiche di Mozart e Beethoven per arrivare fino al 10 settembre quando la rassegna musicale estiva si chiuderà con la Lux Musicale Ensemble con i maestri Giulia Capecchi, Irene Callieri e Leonardo Monipoli.

Ci sarà anche una momentanea migrazione della manifestazione a Roma il 10 luglio quando la Nuova Orchestra Scarlatti di Napoli diretta dal maestro Alfonso Todisco si esibirà presso la basilica di S.Maria in Aracoeli. La direzione artistica della stagione musicale 2022 di Capranica Prenestina è affidata allo stesso Maestro Alfonso Tudisco un nome che negli ultimi anni si è abbinato spesso al borgo prenestino visto le esperienze musicali che lo hanno portato ad esibirsi negli anni passati proprio a Capranica Prenestina; un nome di grande pregio internazionale visto che ha calcato i palcoscenici delle più importanti città del globo terrestre e che di recente ha ottenuto un enorme successo in quel di Ruse città della Bulgaria dove al teatro dell’opera ha diretto il Barbiere di Siviglia. Un plauso a questa iniziativa lo vuole dare il consigliere del movimento Italia dei -diritti di capranica Prenestina Carlo Spinelli:”

Anche quest’anno don Davide si è adoperato per portare una ventata di cultura a Capranica Prenestina offrendo gratuitamente concerti che vedono protagonisti molti esponenti della musica classica di fama internazionale. Un programma ricco di date che si apre domani 4 giugno e si chiuderà il 10 settembre e che vedrà come palcoscenico lo splendido tempio della Maddalena che con la sua cupola del Bramante domina il borgo prenestino”. Buon ascolto e ricordiamo che l’ingresso ai concerti è totalmente gratuito.