Colpo fatale al poligono per Alireza Hafez Taghva: ancora ignote le reali dinamiche dei fatti

NewTuscia – TUSCANIA – Un colpo accidentale che gli è stato fatale.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Alireza-Hafez-Taghva.png
Alireza Hafez Taghva

E’ quello che ha ucciso Alireza Hafez Taghva, 61 enne noto medico chirurgo esperto in malattie del fegato che, ieri, mentre era al poligono di tiro di Tuscania in strada Vetrallese, ha avuto, per cause che dovranno appurare gli inquirenti, un colpo di pistola dell’arma del poligono in pieno volto.

Come detto sono ancora tutte da ricostruire le cause del fatto (se per incidente o per volontarietà), quello che rimane è un fatto al limite dell’assurdo per uno stimato medico di origine iraniana che, malgrado siano subito intervenuti i sanitari chelo hanno portato d’urgenza all’ospedale di Belcolle, non hanno potuto salvargli la vita per la gravità delle lesioni riportate.

Sul posto i Carabinieri che hanno subito iniziato le indagini. La salma è attualmente a disposizione del Giudice che dovrà valutare l’autopsia per cercare di capire le cause dei fatti.

Rimane l’incredulità di un fatto così tragico ed apparentemente inspiegabile.



Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21