Nel Lazio i saldi partono il 2 luglio

NewTuscia – ROMA – La Giunta regionale ha approvato la delibera che fissa la data dell’inizio dei saldi estivi nel Lazio a sabato 2 luglio per una durata di 6 settimane consecutive. Restano proibite le vendite promozionali nei 30 giorni precedenti alla suddetta data.

“I nostri esercenti stanno vivendo un momento di particolare sofferenza, perché oltre alla crisi pandemica, si è aggiunta la guerra in Ucraina che ha fatto lievitare i costi energetici. I saldi sono un momento di aumento dei consumi e sono certo che contribuiranno a dare nuovo vigore al commercio”, ha dichiarato l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Università, Ricerca, Startup e Innovazione, Paolo Orneli.

Il provvedimento passerà adesso alla commissione sviluppo economico del Consiglio regionale per poi tornare in giunta per l’approvazione definitiva.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21