Sara Zannoli del “Vincenzo Cardarelli” ottiene una menzione d’onore alla IX edizione dell’Agon Politikòs a Frattamaggiore

NewTuscia – TARQUINIA – Sara Zannoli dell’IIS Vincenzo Cardarelli ottiene una menzione d’onore alla IX edizione dell’Agon Politikòs  a Frattamaggiore (NA). Ben 31 i licei classici, di tutta Italia presenti alla gara di traduzione e commento di un passo della Repubblica di Platone. Per il Liceo classico del Cardarelli selezionate per partecipare al concorso Sara Zannoli ed Eleonora Liani. 

Tarquinia – Si è tenuta a Frattamaggiore (NA) la IX edizione dell’Agon Politikòs, una gara di traduzione e commento di un passo della Repubblica di Platone, ideata e organizzata dalla vulcanica professoressa Teresa Maiello e riservata agli studenti degli ultimi anni del Liceo Classico, che quest’anno è potuta ripartire dopo due anni di forzata sospensione a causa della pandemia.

L’iniziativa è stata preparata da una serie di conferenze propedeutiche tutte incentrate ovviamente sulle molte tematiche inerenti al celebre e importante dialogo platonico, cui hanno assistito on line gli studenti selezionati dalle singole scuole partecipanti e i relativi docenti. Per il Liceo Classico di Tarquinia hanno partecipato due studentesse del quinto anno, Eleonora Liani e Sara Zannoli, due assolute eccellenze per rendimento, interesse e partecipazione.

Dopo la fase preparatoria la delegazione di Tarquinia, composta dalle due studentesse e dal prof. Gianluca Caramella, loro docente di lingua e letteratura greca, si sono recati a Frattamaggiore, sontuosamente ospitati dall’organizzazione dell’Agon. Poi la prova, che quest’anno ha coinvolto 31 licei di tutta Italia e ha riguardato un passo tratto dal primo libro della Repubblica che i candidati sono stati chiamati a tradurre e commentare. Le premiazioni si sono svolte il giorno successivo, domenica 3 aprile e hanno visto conferire una menzione d’onore alla nostra Sara Zannoli.

Entusiasta il prof. Caramella:  “E’ un grande piacere partecipare a questa iniziativa che è certamente una delle più qualificate e prestigiose d’Italia in questo settore, anche per il legame di amicizia che ci lega ormai agli organizzatori, in primis alla professoressa Maiello, di cui non mi stancherò mai di elogiare la cortesia e la professionalità, oltre ovviamente alla straordinaria competenza negli studi classici. – riferisce il prof Gianluca Caramella – Per questo è stato ancora più significativa la qualificazione della nostra Sara Zannoli, un premio che va a coronare un percorso di studi impeccabile, tutto svolto all’insegna della misura e della modestia, ma anche della profondità e dell’originalità. Sono sicuro che anche Eleonora Liani è stata in ballo per l’assegnazione di una menzione, perché è anche lei una ragazza straordinaria e meritevole di ogni successo, non a caso selezionata per partecipare all’Agone. “L’esperienza dell’agon mi ha permesso non solo di mettere alla prova le abilità acquisite in cinque anni di studio e confrontarle con quelle di ragazzi provenienti da tutta Italia, ma anche di avere un riconoscimento concreto dell’impegno degli ultimi anni.- ha riferito Sara Zannoli –  Inoltre la convivenza con ragazzi con interessi comuni mi ha dato la possibilità di stringere amicizie durature e di formare un ricordo positivo ed indelebile dell’occasione”.  Anche Eleonora Liani assai gratificata dall’esperienza: “L’esperienza all’Agon politikòs, sotto più punti di vista, si è rivelata essere per me particolarmente formativa, a incominciare dalla possibilità di mettermi alla prova con studenti provenienti da tutt’Italia su un testo greco adatto alle nostre capacità. – riferisce Eleonora Liani – Per la prima volta ho potuto vivere a pieno l’atmosfera di un concorso consono al mio piano di studi e incentrato su tematiche approfondite nel corso dell’anno sia a scuola che in videoconferenze online. È stato inoltre un evento vissuto con grande partecipazione da parte di tutti, dagli studenti ai professori coinvolti, ed è risultata essere una preziosa occasione per stringere amicizie con nuovi ragazzi accomunati dallo stesso tipo di interessi. Nel complesso il mio giudizio non può quindi che essere positivo e io, naturalmente, riconoscente verso chi mi ha permesso di prendere parte a questa iniziativa”.

IIS Vincenzo Cardarelli Tarquinia

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21