Luisa Ciambella lancia il suo programma al servizio dei Viterbesi

NewTuscia – VITERBO – Luisa Ciambella fa sul serio. La candidata a sindaco per “Per il bene comune” e “Viterbo la splendida” ha parlato nelle scorse ore, presso Schenardi a Viterbo, del suo programma e delle priorità di quella che sarà la sua azione politica in caso di elezione a Sindaco di Viterbo.

Luisa Ciambella ha elencato queste priorità. In primis la salute dei cittadini. “I Viterbesi hanno diritto a liste che non comportino mesi e mesi di attesa – ha detto Ciambella – perché la salute è un diritto che dev’essere garantito e non concesso”. Tra le idee per favorire il diritto alla salute Luisa Ciambella propone la creazione di una taskforce di contatto con i cittadini per ascoltarli e trovare soluzioni.

Tra gli altri punti centrali del programma di Ciambella c’è il lavoro. In questo caso per Ciambella c’è la priorità di rivitalizzare l’economia locale mediante un confronto tra la parte imprenditoriale e i cittadini, puntando anche all’azzeramento delle tasse per chi produce occupazione e cercando di limitare al minimo quelle di competenza comunale.

Tra gli altri punti del programma di Luisa Ciambella c’è la sicurezza pubblica. Per la candidata sindaco serve un piano Marshall per riaprire attività commerciali all’interno del centro storico e permettere, così, il ritorno dei residenti dentro le mura e, di conseguenza, dare uno stimolo alla ripresa di eventi e della vivibilità. Solo così si possono aiutare le forze dell’ordine nel loro lavoro di controllo del territorio.

I rifiuti sono un altro punto del tutto prioritario per Viterbo secondo il programma elettorale dell’ex vicesindaca di Viterbo: “Bisogna impegnarsi per fare in modo che Viterbo non rimanga e continui ad essere la discarica del Lazio e, per arrivare a ciò, serve un sindaco ed un governo della città forte ed autorevole”.

Altro punto affrontato da Luisa Ciambella è stato quello dell’acqua che deve avere regole certe e non essere fonte di speculazione.

Le due liste a sostegno di Luisa Ciambella esprimono 64 candidati che cercheranno di attuare questi punti sotto la guida di Luisa Ciambella. Se i viterbesi vorranno.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21