Comune di Montefiascone e Asl Viterbo a braccetto per la prevenzione di patologie tumorali

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Comune di Montefiascone e ASL Viterbo a braccetto per la prevenzione di patologie tumorali. Via Donatori di Sangue si trasformerà a partire da Lunedì 23 Maggio e fino a sabato 9 luglio location principe per tutte le Signore di Montefiascone, Bolsena, Acquapendente, San Lorenzo Nuovo, Grotte di Castro, Onano, Proceno, Capodimonte, Marta, Latera che vorranno sottoporsi all’esame mammografico presso le due unità mobili posizionate nello snodo viario limitrofo all’Ospedale.

Le prime a sottoporsi saranno quelle in una età compresa tra i 50 ed i 59 anni mentre dai 70 ai 74 prenotazione su accesso diretto (800840359, Signora Katia Cellante 0761/23764, katia.cellante@asl.vt.1). Il referente del programma di screening mammografico Dottoressa Emiliana Pannega, la Coordinatrice dei Programmi Dottoressa Maria Teresa Rocino e l’Assessorato al Comune di Montefiascone nella persona della Dottoressa Giulia Moscetti (Servizi Sociali) ha già da alcuni giorni avviato una puntuale e precisa campagna di informazione a livello distrettuale in modo di sensibilizzare le popolazioni alla più alta adesione.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21