Bolsena sabato in TV con “Paese che Vai”

NewTuscia – BOLSENA – Sabato prossimo, 14 maggio, “Paese che Vai”, la seguitissima trasmissione di Cusano Italia TV, (canale 264 DTT, ore 10), sarà interamente dedicata a Bolsena. La conduttrice televisiva Pina Giordano ci mostrerà le meraviglie del suggestivo borgo della Tuscia. Una visita emozionante tra vicoli, piazze, monumenti storici, ma anche prelibatezze tipiche locali con al centro il suggestivo Lago di Bolsena.


Tanti gli ospiti della trasmissione voluta dal Direttore di Tesori di Etruria Sergio Cesarini. Tra gli ospiti diversi esperti del territorio e rappresentanti del noto centro lacuale.
Le origini di Bolsena risalgono al III secolo a.C. quando venne popolato dagli abitanti sopravvissuti alla distruzione di Velzna, una prestigiosa città etrusca.

Il centro storico è davvero caratteristico e piacevole da girare per la sua architettura e i suoi monumenti. Ci sono il palazzo di Tiberio Crispo (oggi detto del Drago) che risale al Cinquecento, c’è la Rocca Monaldeschi della Cervara, la Collegiata di Santa Cristina, il Palazzo di Cozza Crispo e la fontana di San Rocco, commissionata da Giovanni de’ Medici che, ancora oggi, per i bolsenesi ha un valore particolare: si dice che l’acqua che sgorga da questa fontana sia veramente miracolosa.

Tra le case in tufo, le botteghe locali, i monumenti storici e le piccole vie che caratterizzano il borgo antico non è difficile restare incantati dai suoi scorci suggestivi. Ciò che attrae i visitatori a Bolsena non sono le sue architetture o monumenti di fama nazionale, bensì la sua tipica atmosfera e la possibilità di trascorrere qualche ora di relax totale passeggiando per le sue vie, il suo lungolago ed il suo territorio, tutto da scoprire.

Bolsena conquista anche a tavola con i piatti della tradizione, di lago e non solo. Da assaggiare sicuramente la sbroscia, una tipica zuppa che unisce molte specie di pesce e che si accompagna con pane abbrustolito. Da provare anche il coregone alla mugnaia e alla bolsenese, l’anguilla alla vernaccia, i latterini alla brace e la minestra di tinca. 

“Paese che Vai”, in onda dalle ore 10 alle 11.30 si può seguire anche in Streaming online/app

Tesori di Etruria