Poste. Del Fante: “Primo trimestre premia la strategia omnicanale, brilla Postepay”

L’AD intervistato al TGPoste sottolinea la performance dei settori assicurativo e finanziario

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. I risultati del primo trimestre confermano la validità della strategia omnicanale di Poste Italiane e preludono un nuovo anno di successo a poche settimane della revisione degli obiettivi del Piano SI24 plus, secondo quando ha detto l’AD Matteo Del Fante intervistato dal TGPoste (visibile su tgposte.poste.it e sull’App TGPoste). “È interessante vedere – ha commentato Del Fante –  come PostePay S.p.a., primo operatore in Italia per carte emesse e per volumi di transazioni digitali, è la società del Gruppo che ha contribuito di più in termini di fatturato incrementale in questo trimestre rispetto ai primi tre mesi del 2021. Un grande contributo ai risultati dell’azienda – ha aggiunto – è stato dato anche dal settore delle assicurazioni e dai servizi finanziari”. La crescita dell’utile del 10,6% e del risultato operativo (+11,8%) dimostrano l’efficacia della strategia omnicanale di Poste Italiane, sempre più azienda piattaforma a supporto del sistema Paese e della clientela. “Il nostro obiettivo – ha ricordato l’AD Del Fante – è di essere vicini ai clienti e offrire prodotti nel canale e nelle modalità che ritengono più semplice. I diversi canali devono essere coordinati tra loro e dare l’offerta migliore alla clientela. Se raggiungiamo questo obiettivo come stiamo facendo gradualmente, Poste Italiane ha una posizione molto importante perché i nostri asset, clienti, prodotti e canali, sono difficili da trovare sul mercato”.

Video: https://we.tl/t-UnDXWoZFC0

POSTE: DEL FANTE, CONCILIARE I RISULTATI ECONOMICI CON IL RUOLO SOCIALE NEL PAESE È NEL DNA DELL’AZIENDA

L’AD intervistato al TGPoste: grazie agli oltre 120.000 dipendenti per il loro impegno

Poste Italiane ha dimostrato di essere sia un vero punto di riferimento per i cittadini sia un’azienda che porta risultati economici rilevanti. Lo ha detto Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane, intervistato al TGPoste (visibile su tgposte.poste.it e sull’app TGPoste). “Oggi dimostriamo – ha commentato Del Fante – che Poste Italiane è un’Azienda in grado di portare risultati di bilancio. Ciò ci permette di continuare ad assumere e ad acquisire società che entrano nella grande famiglia di Poste. Al tempo stesso, come ha ricordato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella durante le celebrazioni dei 160 anni dell’Azienda – ha continuato Del Fante –, Poste Italiane va incontro alle esigenze delle comunità, delle aree più interne, dei piccoli comuni e delle Pubbliche Amministrazioni. Riuscire a fare queste due cose contemporaneamente sembrava o era considerato contro intuitivo, ma stiamo dimostrando che le due cose possono convivere e coesistere nel nostro percorso di crescita”. In chiusura Del Fante ha voluto ringraziare lo straordinario contributo delle persone di Poste Italiane. “Ho detto davanti a Mattarella – ha concluso Del Fante – che Poste è fatta di oltre 120.000 dipendenti e del loro attaccamento all’azienda e al sistema Paese”.

Video: https://we.tl/t-VKRrSOPUrY