Elpidio Micci: “Non sosterrò mai persone che lo hanno sfiduciato”

NewTuscia – VITERBO – Riceviamo e pubblichiamo.

Mi ero ripromesso di non fare polemiche nel periodo di campagna elettorale quindi manterrò l’impegno, voglio solamente fare alcune precisazioni.

Come si fa a  sottacere di fronte al fatto che qualcuno ad arte possa mistificare la verità di quello che è accaduto sostenendo tesi assurde?

Il centrodestra al Comune di Viterbo è imploso perché consiglieri comunali della maggioranza si sono recati dal notaio a sfiduciare Sindaco e giunta, gli stessi che 3 anni prima avevano contribuito a far vincere la coalizione.

Nonostante abbia chiarito la mia posizione in diverse occasioni voglio ribadire ancora una volta che il sottoscritto non sosterrà mai persone che lo hanno sfiduciato, è una questione di rispetto nei miei confronti e di tantissimi Cittadini che nel 2018 mi hanno sostenuto.

Tutto questo ha innescato un effetto domino che ha fatto saltare gli schemi, esiste ancora un centrodestra a Viterbo?

se esiste qualcuno mi dovrebbe spiegare perché sono stati presentati due candidati a Sindaco.

È questa l’unità del centrodestra che qualche rappresentante Nazionale ancora invoca?

Dopo quello che hanno combinato ci vorrà del tempo prima di riportare tutti all’unità della coalizione.

L’accordo fatto dalla lista civica Viterbo Cresce dove mi sono candidato e il candidato Sindaco Alessandra Troncarelli è basata solamente sui programmi e non sulle ideologie.

Sono stato e sarò sempre una persona moderata vicino al centrodestra nonostante ci siano persone poco intelligenti che sostengono il contrario solamente per prendere qualche voto in più.

Buona campagna elettorale a tutti.

Elpidio Micci