Raduni di preparazione alle gare di play off e play out regionali per gli arbitri, gli assistenti e osservatori arbitrali di calcio

NewTuscia – ROMA – Si sono svolti nel fine settimana a Roma, presso il centro sportivo del Coni “Giulio Onesti” all’Acqua Cetosa, i raduni di preparazione alle gare di play off e play out regionali per gli arbitri, gli assistenti e osservatori arbitrali di calcio a 11 e calcio a 5.

Raduni importanti, ai quali hanno presenziato il responsabile del Settore Tecnico arbitrale dell’AIA, Matteo Simone Trefoloni, e il presidente regionale degli arbitri del Lazio, Giulio Dobosz.

L’AIA di Viterbo era rappresentata venerdì e sabato scorsi dall’arbitro Silvia Stavagna e dagli assistenti arbitrali Gianluca Di Giovenale e Piergiorgio Stotani per il calcio a 11; ieri, domenica, dall’osservatore arbitrale Pierluigi Battistin e dagli arbitri Simone Crescenzi e Francesco Randazzo per il calcio a 5.

I frutti della preparazione si sono visti subito, poiché ieri, domenica, Silvia Stavagna ha diretto egregiamente la gara di play out di Eccellenza che ha visto prevalere di misura la Vigor Perconti condannando alla retrocessione in promozione gli avversari del Sant’Angelo Romano.

“A questi raduni di fine stagione sportiva sono chiamati a partecipare i migliori arbitri, assistenti arbitrali e osservatori del Lazio – dice compiaciuto Luigi Gasbarri, presidente della sezione AIA di Viterbo – i nostri ragazzi hanno conquistato questa convocazione grazie all’impegno continuo che hanno messo in ogni gara. Possiamo dire che sono tra i migliori arbitri della nostra regione – conclude Gasbarri – un esempio per i colleghi più giovani e un orgoglio per la nostra sezione.”

AIA, associazione italiana arbitri, sezione di Viterbo

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21