La Viterbese perde 1-0 con la Fermana, ora per la salvezza diventa durissima

Maurizio Fiorani

NewTuscia – FERMO – La Viterbese perde malamente in trasferta 1-0 con la Fermana nella gara d’andata dei Play-Out. Una rete subita a sei minuti dalla fine con Kyeremateng che, servito da Pannitteri lasciato incredibilmente libero, riesce a mettere a segno una rete decisiva. Una sconfitta che complica maledettamente il compito della Viterbese, che ora deve vincere alla partita di ritorno allo stadio Enrico Rocchi di Viterbo per forza, per evitare una retrocessione.

Passiamo alle formazioni delle due squadre:

FERMANA:Ginestra, Rossoni, Urbinati, Sperotto, Alagna, Graziano, Mbaye, Rodio, Pannitteri, Frediani, Marchi
A disposizione di Mr. Baldassarri: Moschin, Spedalieri, Sangiorgi, Bugaro, Scrosta, Blondett, Boateng, Kyeremateng, Cognini,Parodi, Gianno’

VITERBESE:Fumagalli, D’Ambrosio, Ricci, Martinelli, Semenzato, Adopo, Megelaitis, Mungo, Urso, Polidori, Volpicelli.
A disposizione di Mr.Alessandro Dal Canto: Bisogno, Marenco, Pavlev, D’Uffizi, Alberico, Maffei, Bianchimano, Calcagni.

Arbitro:Signor Ermanno Feliciani di Teramo
Assistenti: Signori Luca Testi di Livorno, Marco Ceolin di Treviso
Quarto Uomo: Signor Luca Angelucci di Foligno

CRONACA DEL PRIMO TEMPO

Parte subito forte la formazione di casa, entrambe le compagini sono scese in campo con il modulo 3-5-2. Le due squadre si temono molto e non si scoprono più di tanto.
Al 21° corner per la Viterbese: dalla bandierina batte Mungo, traversone in area della Fermana, si accende una mischia in area, ma l’arbitro fischia una punizione per fallo in attacco di Semenzato.
Al 24° punizione per la Fermana dai 25m, ma la conclusione viene parata dal portiere della Viterbese Fumagalli.
Al 31° viene ammonito Martinelli per una brutta entrata.
Al 32° colpo di testa di Rodio della Fermana, ma la palla si perde sul fondo.
Al 37° errore di Adopo che serve involontariamente Marchi, che si invola verso l’area di rigore della Viterbese. L’attaccante della Fermana calcia in porta, ma la sua conclusione si perde alta sopra la traversa.
Al 45° grande occasione per la Viterbese con Volpicelli che impegna il portiere Ginestra della Fermana che respinge di piede.
La prima frazione di gioco è terminata con il risultato di parità a reti inviolate; poche emozioni e molti errori d’impostazione.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO
Al 46° cambio nella Fermana: esce Marchi; al suo posto entra Cognini.
Al 48° viene ammonito Urbinati della Fermana per gioco falloso.
Al 50° conclusione dalla distanza di Volpicelli che si perde alta sopra la traversa.
Al 53° punizione di Volpicelli: traversone in area della Fermana, che colpisce Megelaitis che a sua volta manda alto sopra la traversa.
Al 56° tiro di Volpicelli dal limite dell’area, ma la sua conclusione viene respinta dal portiere Ginestra.
Al 57° calcio d’angolo per la Fermana provocato da un errore difensivo della Viterbese; per fortuna la difesa gialloblù allontana la minaccia.
Al 63° viene ammonito Pannitteri per un brutto fallo su Megelaitis della Viterbese.
Al 65° cambio nella Fermana: esce Frediani per Keremateng, mentre la Viterbese sostituisce Polidori con Bianchimano oltre a sostituire Mungo con Calcagni.
Al 74° calcio d’angolo per la Viterbese: batte Volpicelli. Traversone in area per servire Bianchimano che tira in porta, ma un difensore della Fermana respinge.
Al 79° la Fermana passa in vantaggio con Kyerimateng che mette in rete di testa alle spalle di Fumagalli su azione di Pannitteri.
All’88° viene ammonito Megelaitis della Viterbese.
L’arbitro concede 4 minuti di recupero.
La partita finisce con il risultato di 1-0 per la Fermana.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21