L’Universita’ degli studi della Tuscia in campo per educare alla sana alimentazione

NewTuscia – VITERBO – Il binomio corretta alimentazione e salute è scientificamente dimostrato, tuttavia, circa il 60% degli italiani è in sovrappeso di cui, il 21%, obesi. Questi dati preoccupano soprattutto in relazione al crescente problema dell’obesità infantile e giovanile, che predispone l’organismo a patologie quali il diabete e la sindrome metabolica. Negli ultimi anni è stato riscontrato un aggravamento dei disturbi dell’alimentazione e della nutrizione, le cui patologie più frequenti, anoressia e bulimia nervosa, colpiscono prevalentemente la fascia d’età compresa tra i 15 e i 25 anni. Tali patologie se non identificate precocemente e non trattate adeguatamente, possono trasformarsi in condizioni permanenti, provocando gravi danni per l’organismo.

Con lo scopo di fornire strumenti che permettano di educare la popolazione alle poche e semplici regole necessarie per il mantenimento dello stato di salute, nell’ambito dei progetti di Terza Missione finanziati dall’Università degli Studi della Tuscia, il Dipartimento di Scienze Ecologiche e Biologiche promuove un ciclo di seminari destinati alle scuole superiori con il titolo “Indicazioni per la sana alimentazione”. In questi incontri verranno illustrati i 10 principi fondamentali per una sana e corretta alimentazione e verrà distribuita agli studenti una brochure informativa. Le referenti dell’attività sono Lara Costantini, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Ecologiche e Biologiche e docente di “Scienze tecniche dietetiche applicate ed alimenti funzionali” nel corso di laurea magistrale, di nuova istituzione, in “Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana” dell’Università degli Studi della Tuscia, nonché componente della Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU) e Romina Molinari, ricercatrice con un’esperienza ventennale nella dietoterapia  e

nella ricerca in ambito nutrizionale. Il primo incontro è previsto per il 6 giugno presso il Liceo Scientifico Statale “Augusto Righi” di Roma. Per ricevere informazioni e prenotare gli incontri, gli istituti interessati potranno scrivere all’indirizzo labnutrizione@unitus.it.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21