Al Museo Contadino di Anguillara Il Gioco dell’Oca dei Laghi

NewTuscia – ANGUILLARE SABAZIA – Al Museo della Civiltà Contadina e della Cultura Popolare “Augusto Montori” il 7 maggio dalle 10 alle 13  ci si diverte con “Il Gioco dell’Oca dei Laghi”, innovativo gioco da tavolo ideato e realizzato dall’archeologa Elena Felluca. Tirando i dadi in una coinvolgente sfida i partecipanti conosceranno più da vicino, grazie alle “lezioni” dell’esperta Felluca, i beni ambientali, culturali ed archeologici del territorio sabatino. Ai partecipanti verrà inoltre distribuita una copia riprodotta di due giochi da tavolo messi a punto dalla Unione Europea sulle tematiche della biodiversità e sull’azione del clima. 

“L’ho pensato – commenta la creatrice – per stimolare lo studio sul territorio del lago di Bracciano e delle sue risorse storiche e archeologiche. È un punto di partenza per ogni tipo di approfondimento. Non a caso, il gioco termina sul batiscafo di Jacques Piccard, che all’inizio degli anni Ottanta si immerse nel lago alla ricerca dei suoi “misteri”. Nessun tesoro, quindi, solo stimoli per la conoscenza attraverso l’avventura”.

L’Iniziativa inserita nel Calendario Tesori Naturali 2022 del Parco di Bracciano-Martignano.

Quota di partecipazione: 15 € adulti – 10 € bambini

Per informazioni ed adesioni: 360/805841

associazionesabate1@tiscali.it

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21