Laura Allegrini: “Da Poggio Giudio inizia la valorizzazione delle aree archeologiche comunali di Viterbo”

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è allegrini2.jpg

NewTuscia – VITERBO – “Finalmente ripresi questa mattina i lavori al parcheggio di Largo dei Cavalieri del Santo Sepolcro: non più un solo ingresso da Via San Paolo, ma uno ulteriore su strada Bagni”, così Laura Allegrini annuncia l’attesa ripresa dei lavori.

“Una opportunità non soltanto per la fruibilità e la sicurezza della viabilità dell’area in questione, ma anche per la riqualificazione della zona..
Questi lavori da me fortemente voluti prevedono infatti oltre al completamento dell’ interramento del fosso , l’asfaltatura e l’ apertura di un nuovo accesso da Strada Bagni.

Questo e’ molto importante per  la regolamentazione dell’ ingresso  al parcheggio ma anche per la accessibilità a Poggio Giudio.

La  creazione di infrastrutture per la connessione con l’area di Poggio Giudio (attraversamento e semaforo) consentirà di valorizzare finalmente una zona di inestimabile valore archeologico a ridosso della città, fino ad ora non compiutamente utilizzata  dal punto di vista turistico.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21