Caporalato, Di Berardino: “Regione impegnata nel contrasto allo sfruttamento del lavoro”

NewTuscia – ROMA – “Oggi ho partecipato a una bella iniziativa organizzata dalla consigliera regionale Marta Bonafoni che ci ha permesso di approfondire un tema molto importante come quello delle ‘Donne e Caporalato’.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Marta-Bonafoni.jpg

Come Giunta Zingaretti siamo impegnati da anni nel contrasto allo sfruttamento delle donne e degli uomini che lavorano in agricoltura. Abbiamo messo in campo una serie di azioni strutturali a partire dal Protocollo ‘Per un lavoro di qualità in agricoltura’ sottoscritto con le parti sociali a Latina. Al protocollo è seguita la Legge regionale sul contrasto al caporalato e l’emersione del lavoro non regolare in agricoltura finanziata con circa 2,5 milioni di euro. Sempre a Latina è partita una sperimentazione rivolta a cittadini di paesi terzi vittime o potenziali vittime di sfruttamento lavorativo con il progetto P.E.R.L.A. – Percorsi di Emersione Regolare del Lavoro in Agricoltura che ci ha permesso di fare un ulteriore passo in avanti nella realizzazione di una Regione sempre più inclusiva e attenta nella difesa dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici. Inoltre, Come Regione abbiamo definito gli indici di congruità in agricoltura in via sperimentale e stiamo lavorando per renderli strutturali. Gli indici di congruità in agricoltura rappresentano un corretto bilanciamento tra la quantità di persone che devono lavorare per mettere in campo un prodotto e la qualità di quel prodotto, il tutto all’insegna della prevenzione e della trasparenza e dei diritti dei lavoratori. Il contrasto allo sfruttamento del lavoro nero in agricoltura è una sfida importante e vogliamo coniugare la qualità del lavoro e delle imprese affinchè la cosiddetta emersione possa essere un’impostazione culturale di tutti”.

Così in una nota l’assessore al Lavoro e Nuovi diritti, Scuola e Formazione della Regione Lazio, Claudio Di Berardino.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21