Imprese, Zingaretti: Lazio prima in Italia per crescita

NewTuscia – ROMA – “Il nuovo dato sul record del Lazio nella crescita delle imprese è un segnale che ci dà speranza e uno sprone a correre”. Così il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti commenta i dati Unioncamere sulla nati-mortalita’ delle imprese nel primo trimestre 2022 che assegnano alla Regione Lazio il primato italiano per aumento del numero di imprese.

“Anche in uno scenario di fragilità e incertezza, come quello che caratterizza questa fase storica – continua Zingaretti – il Lazio mostra vitalità e la possibilità concreta di un rilancio del nostro sistema produttivo, per creare benessere, ricchezza e lavoro.

Aprire un’impresa è un atto di coraggio e fiducia, e noi abbiamo il dovere di fare di tutto per premiarlo. Il Lazio nei prossimi anni – conclude il presidente della Regione – dovrà essere sempre più una regione centrale nell’economia del Paese e una terra fertile per chi vuole fare impresa. Con gli investimenti del Pnrr e quelli della nuova programmazione dei fondi europei, con la semplificazione, con il nuovo Ufficio per gli investimenti produttivi, con il rafforzamento degli strumenti per il credito e per favorire l’innovazione, ce la faremo”.