Gli atleti dell’Alto Lazio in evidenza nel Trofeo Perseo a Rieti

NewTuscia – RIETI – Un’apertura di stagione agonistica da incorniciare per lo stadio Guidobaldi di Rieti che ha ospitato nella mattinata di domenica 24 aprile la 3^ prova regionale del Trofeo Fulvio Villa di Marcia

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Bargagli-Ercoli-Rieti-2022.jpg

con la partecipazione delle giovanissime della Finass Atletica Viterbo e nel pomeriggio il tradizionale Trofeo Perseo, con tanti azzurri e azzurrini in gara e con la prima uscita agonistica per numerosi atleti dell’Alto Lazio.  

Protagonisti assoluti i velocisti (e anche la pioggia nel pomeriggio) che colgono altrettanti record nazionali nella gara degli 80 metri con Chituru Ali (Fiamme Gialle) capace di correre in 8.43, Eduardo Longobardi (Fiamme Gialle Simoni, che corre in 8.74 negli allievi, Angelo Ulisse (Fiamme Gialle) che invece eguaglia la migliore prestazione Juniores con il tempo di 8.79. Poi nei 150 metri si ripete Ali. Nella gara vinta dall’atleta olimpico Yupun Abeykoon (Nissolino Sport) con il nuovo record asiatico, 15.16, Ali corre attaccato in 15.17 eguagliando la prestazione di Giovanni Puggioni. Nelle gare di marcia del mattino ottimo esordio nella categoria Ragazze per la giovanissima Claudia Iacomelli che con una gara tutta grinta, ottiene nella gara dei 2Km. il 6° posto con l’ottimo tempo di 12”45”39 e 3^ tra le nate nel 2010. Sfortunata la prova della promettente cadetta Sara Cianchelli che viene privata del 2° posto con il nuovo record personale di 16’21”81, penalizzata dai giudici di 30” dopo la conclusione della gara, e con un cronometraggio certamente errato che la relega al 5° posto finale.

Nel pomeriggio reatino ottimo inizio di stagione per gli atleti dell’Alto Lazio che colgono tutti i loro P.B. nelle gare a cui hanno preso parte ed in grande evidenza il giovanissimo Riccardo Ticconi che alla prima uscita nell’asta vince negli Allievi e sigla il nuovo record provinciale con la misura di 3.15m. Peccato per la pioggia e l’abbassamento delle temperature del tardo pomeriggio le penalizzano un po le ultime gare di velocità dei 300m. nelle quali Leonardo Bargagli vince la 2^ serie ed ottiene il 4° tempo assoluto col nuovo record di 35”21 e Federico Ercoli anche lui al personale con 36”84. Penalizzati ancor di più i 1000m. dalla pioggia insistente che comunque mettono in evidenza i miglioramenti dello Juniores Matteo Cianchelli che vince con un buon finale la gara in 2’37”04, anche per lui P.B. Record personali nei 150m. anche per il sempre più competitivo Giovanni Canta 16”99, Lorenzo Ticconi 18”07, Matteo Antonelli 18”61, Domiziana D’Ottavio 19”81 (anche 1’22”69 nei 500m.) e Beatrice Laurenti 21”52.

(G.M.)

?

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21