Caro pedaggi, Rotelli a Pescina e Celano: “Pieno sostegno alla manifestazione dei sindaci”

NewTuscia – ROMA – Riceviamo e pubblichiamo. Pieno sostegno all’iniziativa dei cento sindaci di Lazio e Abruzzo contro il caro pedaggi delle autostrade A24 e A 25.

Stamattina mi sono recato ai caselli di Pescina e Aielli Celano, in Abruzzo, per manifestare personalmente il mio appoggio alla protesta pacifica, organizzata nei maggiori caselli delle due autostrade, per sensibilizzare il governo sulle gravi ricadute che gli aumenti portano nelle aree interessate.

Gli incrementi, in alcuni casi fino al 400%, incidono pesantemente sulle economie dei tantissimi pendolari che, ogni giorno, utilizzano le due arterie autostradali per raggiungere la capitale: in 14 anni il rincaro della tariffa è stato del 187 %.

Si tratta di rincari insostenibili che rischiano di avere gravissime conseguenze sia a livello economico ma anche territoriale.

Il Governo intervenga rapidamente per far fronte a questa situazione entro fine giugno: con gli ulteriori aumenti previsti per il 1 luglio un pendolare potrebbe spendere 700-800 euro in più all’anno.

Contro lo spettro di questa cifra esorbitante è necessario adottare provvedimenti urgenti.

Mauro Rotelli

Deputato Fratelli d’Italia