Turismo, Corrado: la destinazione Lazio protagonista a Bit Milano

NewTuscia – ROMA – Tre giorni per far conoscere la destinazione turistica Lazio raccontando il territorio nella sua interezza, per promuovere le eccellenze regionali nei mercati nazionali ed esteri, per sostenere un comparto, quello turistico, duramente colpito dalla pandemia. Questi gli obiettivi che la Regione Lazio ha perseguito alla fiera “Borsa Internazionale del Turismo” (BIT) di Milano appena conclusa, grazie a un palinsesto ricco di eventi, forum e incontri. Insieme alla Regione, 38 operatori del territorio presenti, che hanno avuto l’opportunità di incontrare realtà e investitori internazionali e di partecipare a incontri B2B per instaurare nuovi rapporti commerciali e di business.

La BIT è stata un’importante vetrina per raccontare la destinazione Lazio che è protagonista nella scena turistica nazionale e internazionale. Il nostro territorio è leader per le new experience e capofila nel racconto di un’Italia ancora inesplorata, quella costituita dalle zone interne e meno note ma preziose che affiancano i grandi centri. Stiamo investendo in un turismo che guarda all’innovazione e alla sostenibilità come risorse, un turismo che si articola in segmenti diversificati quali wedding, mice industry, automotive che rappresentano un bouquet attrattivo che è una leva di affari ed eventi. Per vincere la sfida del rilancio abbiamo avviato una nuova narrazione del territorio attraverso gli occhi degli influencer e con progetti innovativi di giovani che ci consentono di raccontare il territorio come destinazione innovativa, sostenibile e accessibile, grazie a uno storytelling capace di emozionare, sorprendere e coinvolgere i viaggiatori. Stiamo investendo per favorire l’internazionalizzazione delle nostre imprese e rafforzare la sinergia che lega Istituzioni, Associazioni e Player del settore così da innalzare la qualità dell’offerta” – ha dichiarato Valentina Corrado, Assessore al Turismo della Regione Lazio. – “Vogliamo che i turisti non solo arrivino ma restino più a lungo possibile sul nostro territorio, perché si spingano oltre Roma per conoscere i luoghi meno noti del Lazio e perché si affermi un modello di sviluppo sostenibile che punti alla destagionalizzazione. Sono gli obiettivi della misura di rilancio turistico da 8 milioni di euro «Più notti, più sogni. + Experience» con cui la nostra Regione regala, per tutto il 2022, fino a due notti di soggiorno gratuito a tutti i turisti, italiani e stranieri, che sceglieranno il nostro territorio e con cui offriamo la possibilità di vivere un’esperienza di viaggio a 360 gradi attraverso le experience”.

A concludere il ricco palinsesto della tre giorni milanese è stato il talk “LAZIO, TERRA DI CINEMA: IL CINETURISMO COME PROMOZIONE E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO” durante il quale l’attore romano Francesco Montanari è stato nominato Ambasciatore del Lazio per la promozione del territorio attraverso il cinema e lo spettacolo.

Il cinema è una risorsa per il territorio, nonché un importante veicolo di promozione. Le immagini raccontano i luoghi, incuriosiscono gli spettatori e la visibilità data attraverso il grande schermo si traduce in ritorno di flussi turistici. Il cinema crea valore aggiunto in termini diretti e indiretti: gli investimenti per attrarre le produzioni cinematografiche nella nostra regione hanno un effetto economico moltiplicatore per i territori” – ha concluso Corrado.