Turismo, Corrado-Di Berardino: “Bene tavolo con ministri per Roma”

NewTuscia – ROMA – “Accogliamo favorevolmente il Tavolo che si è svolto oggi alla presenza dei Ministri Orlando e Garavaglia, del sindaco di Roma, Gualtieri, dei rappresentanti di imprese e parti sociali per affrontare la questione della crisi del turismo nella Capitale. Ancora una volta come Regione abbiamo ribadito la nostra disponibilità a mettere in campo tutti gli strumenti di politiche attive, concordati con le Parti sociali, al fine di salvaguardare il lavoro e le imprese. Nell’ambito degli ammortizzatori sociali conservativi, siamo disponibili a finanziare la formazione per i lavoratori che saranno sospesi in cassa integrazione. Così come, siamo pronti a mettere a disposizione strumenti per la riqualificazione dei lavoratori licenziati affinché possano essere ricollocati nel mercato del lavoro. Quello che è già avvenuto con le vertenze Sheraton, Majestic e Cicerone, storici alberghi di Roma che hanno scelto di non utilizzare alcun ammortizzatori sociale e procedere con la ristrutturazione o la cessazione della propria attività licenziando in questo modo 248 lavoratori, non deve più succedere. Per evitarlo è necessario migliorare gli strumenti e le procedure messe a disposizione dal governo affinché siano aderenti al settore del turismo e la disponibilità di tutti i soggetti coinvolti a cominciare proprio dalle imprese. Noi come Regione ci siamo e faremo la nostra parte, convinti che sia necessario continuare nel segno del percorso tracciato oggi nell’interesse unico di aiutare lavoratori e imprese”.

Così in una nota Valentina Corrado, Assessore al Turismo, e Claudio Di Berardino, Assessore al Lavoro e Nuovi diritti della Regione Lazio.

Gaetano Alaimo

Giornalista iscritto all'Albo dal 2002. Ha collaborato al Messaggero di Viterbo per 4 anni. Ha diretto prima Ontuscia.it e dal 2008 dirige NewTuscia.it. A Tele Lazio Nord conduce "Luce Nuova sui fatti", trasmissione settimanale di approfondimento tematico in onda il giovedì alle 21